Doppio Giannone, Zuniga abbatte lo United, Santos sbaglia porta


Ex in gol tra campionato e coppe con Giannone a segno con una doppietta, Zuniga decisivo in Premier e tanti altri protagonisti

– di Marco Vigarani –

Doppietta di Giannone contro il Taranto (ph. Casertana FC)

Doppietta di Giannone contro il Taranto (ph. Casertana FC)

Con il turno infrasettimanale che incombe, è già ora di scoprire nuovamente le gesta degli ex rossoblù in giro per il mondo a partire dall’Italia e più precisamente dalla Serie B. Nella vittoria del Verona sull’Avellino scopriamo infatti le firme di Daniel Bessa, in gol con l’assistenza decisiva del portiere avversario, e Luca Siligardi che ha regalato un assist su calcio d’angolo. Prima rete in campionato inoltre per Rolando Bianchi, centravanti del Perugia che è andato a segno di testa nel derby contro la Ternana conclusosi poi in parità e purtroppo con una tragedia sugli spalti. Inutile per il risultato ma comunque importante ed anche esteticamente pregevole la marcatura di Francesco Della Rocca a Salerno: i padroni di casa hanno perso 2-3 contro il Vicenza ma il centrocampista ha trovato la via della porta con un bel colpo di testa che ha lambito il palo prima di gonfiare la rete. Scendiamo di categoria per trovare il protagonista di giornata: il fantasista Luca Giannone. Il numero 10 della Casertana ha infatti trascinato i suoi alla vittoria in rimonta contro il Taranto con una doppietta composta di un calcio di rigore ed una perfetta finalizzazione di un contropiede. Sempre in Lega Pro gol importante anche per Nicola Mingazzini che con un destro potente da fuori area ha pareggiato i conti per la Lucchese nel derby contro il Livorno mentre invece in Serie D ancora a segno Marco Bernacci con la maglia della Ribelle.

La gioia incontenibile di Zuniga in gol con il Watford (ph. Zimbio)

La gioia incontenibile di Zuniga in gol con il Watford (ph. Zimbio)

Andiamo però ora anche all’estero iniziando con un passo indietro al primo turno di Europa League che ha portato due sconfitte ma qualche emozione ad un paio di ex rossoblù in campo. Nella gara tra Anderlecht e Qabala infatti il difensore brasiliano Rafael Santos ha sbagliato porta e realizzato un clamoroso autogol di esterno sinistro ai danni del club azero poi sconfitto per 3-1 mentre invece la punta rumena Denis Alibec ha trovato la via del gol contro l’Austria Vienna anche se il suo Astra Giurgiu è stato comunque battuto 3-2. Passando all’ultimo turno di Premier League, grande soddisfazione e gioia incontenibile per Juan Camilo Zuniga che ha davvero abbattuto il Manchester United. L’esterno colombiano del Watford è entrato nei minuti finali della gara contro i Red Devils e non si è accontentato di firmare la rete del vantaggio per 2-1 con un bel colpo di prima intenzione nel cuore dell’area avversaria ma si è anche procurato il calcio di rigore poi trasformato da un compagno per il definitivo 3-1 che ha fatto impazzire di gioia anche il tecnico Walter Mazzarri. Un rilancio in grande stile per l’esterno che l’anno scorso ha lasciato ben pochi ricordi del proprio passaggio a Casteldebole.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *