Doppio Lewa, il Bayern va. Il Dortmund insegue, le altre no


Una doppietta del polacco mantiene il Bayern Monaco a distanza di sicurezza dal Borussia Dortmund, mentre frenano tutte le altre squadre nelle zone alte della classifica

– di Luigi Polce –

Lewandowski sigla il primo dei suoi due gol di giornata (ph. bundesliga.com)

Lewandowski sigla il primo dei suoi due gol di giornata (ph. bundesliga.com)

Riparte la Bundesliga dopo la lunga pausa invernale, ma la sostanza non cambia poi di molto rispetto a quanto visto nel girone d’andata. Il Bayern Monaco di Pep Guardiola infatti, riparte da dove aveva lasciato vincendo per 2-1 l’anticipo sul campo dell’Amburgo, con una doppietta del solito Lewandowski (rigore e deviazione fortunata sotto porta) che cancella l’autorete di Xabi Alonso e permette ai bavaresi di restare saldamente al comando della classifica, a +8 dal Borussia Dortmund che nel frattempo si aggiudica lo scontro di alta quota sbancando Monchengadbach con un 3-1 esterno.

Al terzo posto resiste l’Herta, nonostante lo 0-0 interno con l’Augsburg, con il vantaggio sulla quarta (Monchengladbach, appunto) che aumenta a 4 lunghezze. Non va meglio alle altre squadre che occupano la prima metà della classifica: anzi, fa punti solo il Leverkusen (1-1 con il fanalino di coda Hoffenheim), mentre dalla sesta alla nona sono solo sconfitte: Schalke, Wolfsburg, Mainz e Colonia infatti perdono i rispettivi incontri, rendendo la graduatoria molto corta verso il basso. A proposito delle ultime posizioni, detto dell’Hoffenheim, da segnalare la sconfitta dell’Hannover per mano del Darmstadt (1-2), che resta così ultimo a 4 punti dal terzultimo posto occupato da Werder Brema e Stoccarda.

Risultati: Amburgo-Bayern Monaco 1-2; Colonia-Stoccarda 1-3; Hannover-Darmstadt 1-2; Herta-Augsburg 0-0; Hoffenheim-Leverkusen 1-1; Ingolstadt-Mainz 1-0; Monchengladbach-Dortmund 1-2; Eintracht-Wolfsburg 3-2; Schalke 04-Werder Brema 1-3

Classifica: Bayern 49; Dortmund 41; Herta Berlino 33; Monchengladbach 29; Leverkusen 28; Schalke 04 27; Wolfsburg 26; Mainz, Colonia 24; Ingolstadt 23; Amburgo 22; Darmstadt 21; Augsburg, Eintracht 20; Stoccarda, Werder 18; Hoffenheim, Hannover 14

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *