Dortmund sempre più in fuga, Bayern bloccato sul 2-2 a Berlino


Il Borussia Dortmund vola a +5 sulle inseguitrici, Bayern e Hoffenheim, ancora a quota 14 punti. Per i bavaresi non funziona la cura Sagnol, mentre i ragazzi di Nagelsmann cadono a Friburgo

-di Calogero Destro-

Andrey Yarmolenko, ha segnato uno splendido gol di tacco contro l’Augusta (ph.zimbio)

Che Willy Sagnol non avesse la bacchetta magica, a Monaco, probabilmente lo sapevano già. Ma vedere un Bayern così arrancante in Bundesliga fa quasi impressione. Il 2-2 a Berlino contro l’Herta è solo l’ultimo passo falso dei bavaresi, che hanno già collezionato 1 sconfitta e 2 pareggi. Ancora una volta i campioni di Germania erano partiti alla grande, con un 2-0 nei primi 50′ firmato da Hummels e Lewandowski.  Poi il blackout, 2 gol incassati in 6 minuti e i padroni di casa che hanno addirittura sfiorato il colpaccio in diverse occasioni con Kalou. I senatori avranno pure avuto la testa di Ancelotti, ma la strada per il Meisterschale si fa in salita  giornata dopo giornata. In vetta alla classifica, infatti, c’è un Dortmund che non sbaglia un colpo: sbancato il campo dell’Augusta 1-2 con il tacco di Yarmolenko e il delizioso pallonetto di Kagawa, mentre Aubameyang ha fallito un penalty nella ripresa e ha mancato l’iscrizione alla festa dei gialloneri, che salgono a +5 su Bayern e Hoffenheim. I ragazzi di Nagelsmann vengono piegati 3-2 a Friburgo, perdendo un’occasione importante per allungare sui bavaresi. Realizzano un importante colpo esterno i vice-campioni del Lipsia, corsari a Colonia (1-2, Poulsen, Klostermann). Continua a macinare punti l’Eintracht, che ha la meglio per 2-1 dello Stoccarda  grazie alle reti dell’ex Fiorentina Rebic e di Haller. Stesso risultato tra Gladbach e Hannover: agli ospiti non basta il timbro del solito Harnik, vanificato al 94′ dal rigore di Hazard, che spiazza Tschauner e fa impazzire il pubblico di casa. 1-1 tra Schalke e Leverkusen: a Gelsenkirchen la sblocca Goretzka con una punizione dai 30 metri, ma al 61′ ci pensa Bailey a regalare un punto prezioso al Bayer, che sale così a quota 8 punti. Si spartiscono la posta in gioco anche Wolfburg e Mainz (1-1) e Amburgo e Brema.

Classifica: Dortmund 19, Bayern, Hoffenheim 14, Lipsia 13, Hannover 12, Augusta, Monchengladbach 11, Francoforte, Schalke 10, Herta 9, Leverkusen 8, Wolfsburg, Mainz, Stoccarda, Friburgo, Amburgo 7, Brema 4, Colonia 1

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *