Dybala è di un altro pianeta; Ghoulam salva il Napoli da una figuraccia


Top e Flop della 6^ giornata di Serie A 2017-18

– di Francesco Ferrari –

TOP

Il Dybala visto in questo inizio di stagione è immarcabile (ph. Zimbio)

Dybala (Juventus): in una parola: immarcabile. Quando l’argentino decide di accelerare per chiunque gli si trovi davanti sono dolori. Apre e chiude le marcature del derby dimostrando di essere per l’ennesima volta di un altro pianeta rispetto agli avversari;

Ghoulam (Napoli): il terzino di Sarri si conferma in un periodo di forma smagliante: per lui l’assist a Callejon con uno dei suoi cross telecomandati e soprattutto la rete che decide la sfida contro l’agguerritissima S.P.A.L., salvando il Napoli da una figuraccia e tenendo così il passo della Juventus;

Immobile (Lazio): aspettando Belotti è lui l’attaccante italiano più in forma del momento: ancora due reti e un assist per Marusic, ennesima prestazione da fuoriclasse, sperando che duri così fino al mondiale.

FLOP

L’errore di C. Zapata ha regalato alla Sampdoria il vantaggio

Zapata C. (Milan): il colombiano viene preferito a Musacchio e mai scelta fu più sbagliata. Apice del paradosso è l’assist per il suo omonimo avversario, Duvàn, servito a due passi dalla porta con un colpo di testa più che maldestro;

Baselli (Torino): si fa cacciare per doppia ammonizione dopo soli 24′; in un’occasione così importante non ci sono scuse anche se è vero che il suo ruolo non è proprio quello del mediano…;

Souprayen (Verona): il difensore con il cognome che sembra un medicinale continua ad essere imbarazzante; e nella difesa scaligera è una bella gara ad oggi. Probabilmente però il colpevole principale è chi continua a puntare su di lui.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *