Dybala porta la Juve in vetta; Vitor Hugo segna per Astori


Top e Flop della 28^ giornata di Serie A 2017-18

– di Francesco Ferrari –

TOP

Dybala è tornato a segnare e la Juventus è di nuovo in vetta (ph. Zimbio)

Dybala (Juventus): sblocca la gara con una punizione magistrale, la chiude grazie ad un perfetto scambio con il compagno Higuain. La Joya è tornata a sorridere e la Juve è di nuovo in vetta con una partita da recuperare;

Vitor Hugo (Fiorentina): sigla un gol tanto importante ai fini del risultato quanto commovente perché segnato proprio dal sostituto naturale dello sfortunato Astori. Bellissimo il suo saluto alla maglia del Capitano Viola;

Immobile (Lazio): trova all’ultimo minuto di recupero il gol del pareggio con un colpo di tacco volante da vero campione. Peccato il suo apporto alla gara sia stato a corrente alterna.

FLOP

Pessima prestazione per Silvestre, protagonista, insieme a Viviano, anche di un goffo autogol

Silvestre (Sampdoria): passa un pomeriggio da dimenticare, non riuscendo mai a contenere gli attaccanti di Zenga. Conclude combinando un pasticcio insieme a Viviano che causa l’autogol del definitivo 4-1;

Angella (Udinese): il Pipita gli fa passare un brutto pomeriggio: prima lo stende fuori dall’area di riogre causando la punizione del vantaggio bianconero, poi causa il rigore, sempre per fallo sul centravanti argentino e per finire non riesce ad arginarlo nell’azione del raddoppio;

Insigne (Napoli): si vede che soffre tremendamente la pressione: parte subito nervoso e calcia sempre con molta imprecisione, mancando il bersaglio in un paio di facili occasioni. Servirà invece il miglior Insigne per cercare di riacciuffare la Juventus;

 

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *