Dzemaili mediano goleador nel segno di Bulgarelli e Haller


Dzemaili viaggia a suon di gol verso il nuovo record in carriera ed entra tra i mediani goleador della storia del Bologna come Bulgarelli e Haller

– di Marco Vigarani –

Blerim Dzemaili ha un record di 9 gol stagionali (ph. Zimbio)

Dal momento del triplice fischio finale della gara contro il Torino si è parlato tanto di lui ma soprattutto in relazione a quello che sarà il suo futuro probabilmente canadese. Prima di strapparsi i capelli e vederlo partire con la bella moglie Erjona ed il piccolo Luan verso il Nuovo Continente, Blerim Dzemaili merita però di essere celebrato oggi per la straordinaria stagione che sta regalando alla causa rossoblù. Con la doppietta rifilata a quel Torino che lo portò in Italia per la prima volta nove anni fa, il centrocampista svizzero di origine albanese è arrivato a quota 6 reti stagionali tutte realizzate negli ultimi due mesi ed in particolare in occasione di ogni vittoria del Bologna, eccetto quella in Coppa Italia contro il Verona. Al carisma del leader che sin dal primo giorno parla come un componente essenziale dello spogliatoio, Dzemaili sta abbinando un esempio concreto che funge da guida ai compagni più giovani ed è probabilmente proprio questo uno dei motivi che lo porterà prossimamente a Montreal nell’ottica di far crescere ulteriormente il livello del soccer a stelle e strisce. Il vizio del gol non è una novità per il 30enne di Tetovo che ha realizzato almeno una rete con ogni maglia indossata eccetto quelle di Bolton e Torino per un totale di 41 marcature in carriera ed un record di 9 centri complessivi nella stagione 2012/13 al Napoli. In quell’occasione Dzemaili concluse l’anno con una media realizzativa di 0,22 reti a partita e se pensiamo che quella attuale è di 0,29 allora è chiaro che quel primato potrebbe essere ulteriormente ritoccato facendogli toccare per la prima volta anche la doppia cifra in quella che potrebbe essere la sua ultima annata da professionista ad alto livello.

Haller e Bulgarelli, centrocampisti goleador del Bologna dello Scudetto (ph. giacomobulgarelli.it)

Trovare centrocampisti in grado di segnare con continuità non è certamente un’impresa semplice e nella storia recente del Bologna i tifosi rossoblù ne hanno potuti applaudire decisamente pochi. Per avere un termine di paragone omogeneo vanno infatti ovviamente esclusi gli esterni offensivi come Giaccherini e Nervo, i trequartisti come Ramirez, Zauli e Locatelli ed anche i protagonisti delle annate in Serie B: ecco perchè le 8 reti fondamentali di Laribi ad esempio non possono essere equiparate alle prodezze di Dzemaili. Andando a ritroso di pochi anni troviamo poi un esempio ambiguo come quello di Kone che nel 2012/13 fu in grado di mettere a segno complessivamente 7 gol ma allora spesso il suo ruolo nello scacchiere del 4-2-3-1 di Pioli era quello dell’incursore nel terzetto alle spalle della punta. Anche in questo caso allora il bottino del greco non risulta del tutto adatto ad un paragone con Dzemaili. Scorrendo una storia che vede ragazzi come Volpi, Marocchi e Dossena fermi a quota 4-5 gol stagionali a testa, si arriva pertanto a scomodare autentici miti della storia del Bologna ed in particolare due compagni di squadra che in rossoblù vinsero lo Scudetto del 1964. Il primo è il Helmut Haller, centrocampista dalla spiccata sensibilità offensiva che venne poi trasformato in mezzapunta alla Juventus: il tedesco segnò 58 reti sotto le Due Torri raggiungendo quattro volte la doppia cifra con un massimo stagionale di 14 nel 1966/67. Il secondo è l’icona Giacomo Bulgarelli, tuttocampista in grado di abbinare splendidamente qualità e quantità che trovò la via del gol in quattordici dei suoi diciassette anni in rossoblù e che per ben due volte raggiunse quota 9 in classifica marcatori. Parliamo ovviamente di epoche diverse e di uomini che hanno impresso a fuoco il loro nome nella storia del Bologna con lunghe stagioni di militanza ma Dzemaili, al suo primo e probabilmente unico anno sotto le Due Torri, ha davvero la possibilità di entrare nell’Olimpo dei migliori centrocampisti rossoblù.

Print Friendly, PDF & Email



One thought on “Dzemaili mediano goleador nel segno di Bulgarelli e Haller

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *