È bagarre in vetta ma il Barça ha dalla sua gli scontri diretti


Grandi emozioni in questo finale di campionato: Barcellona e Atletico Madrid sempre a pari punti, Real Madrid a -1 dalla vetta. I blaugrana però possono contare sugli scontri diretti. Apertissima anche la lotta salvezza con ben sette squadre coinvolte; il Levante di Giuseppe Rossi retrocede in Segunda Division

di Francesco Ferrari 

Ancora una rete per Antoine Griezmann e l'Atletico Madrid vola in vetta a pari punti con il Barcellona

Con la 21^ rete stagionale di Griezmann l’Atletico Madrid tiene il passo del Barcellona ma gli scontri diretti sono sfavorevoli agli uomini del Cholo

Certamente non manca lo spettacolo in questa Liga 2016: campionato aperto fino all’ultima giornata e lotta salvezza più agguerrita che mai. Il Barcellona e l’Atletico Madrid, visto il loro facile calendario delle ultime due giornate, sembrano destinate ad arrivare a pari punti. Ecco cosa succederebbe in caso di arrivo a pari punti, caso per caso: nel campionato spagnolo si fa riferimento alla differenza reti negli scontri diretti, perciò in caso di arrivo a pari punti tra Barcellona e Atletico si aggiudicherebbero il titolo i blaugrana, vittoriosi per 2-1 in entrambe le sfide. Anche un arrivo a pari punti con il Real Madrid favorirebbe gli uomini di Luis Enrique, che si erano imposti 4-0 all’andata prima di subire il recente 2-1. L’Atletico di Simeone dalla sua ha quindi solo gli scontri diretti con il Real, avendo pareggiato 1-1 l’andata e vinto per 1-0 la gara di ritorno.
Dopo aver fatto chiarezza su questo complicato finale di stagione vediamo cosa è successo in campo nella 36^ giornata. Il Barcellona si impone 2-0 sul campo del Betis, le reti di Rakitic e del solito Suarez, autore di ben 9 gol nelle ultime 3 partite e capocannoniere del campionato a quota 35. L’Atletico Madrid tiene il passo dei campioni con il 3° 1-0 consecutivo, questa volta ai danni del Rayo Vallecano; a decidere la gara è la 21^ rete di Antoine Griezmann, vera rivelazione del campionato dal punto di vista realizzativo. Il Real Madrid vince anche lui di misura per 1-0 sul campo della Real Sociedad, decide la sfida ancora Bale, in un periodo di forma strepitosa. Ancora assente C.Ronaldo, in recupero dall’infortunio. Il Villarreal conquista il 4° posto vincendo per 2-0 in casa del Valencia. L’Atheltic Bilbao si aggiudica lo scontro diretto per il 5° posto contro il Celta Vigo: 2-1 il risultato finale con le reti di Orellana e Aduriz su rigore nel primo tempo e la rete decisiva nella ripresa di Raul Garcia. Con una rete di Caicedo l’Espanyol supera il Siviglia, facendo un bel passo avanti nella corsa per la salvezza, ormai distante solo un punto. Il Las Palmas, ormai salvo perde 3-2 in casa del Granada, impegnato invece più che mai per non retrocedere, ad oggi sarebbe salvo. Vince anche lo Sporting Gijon che supera per 2-0 un ormai appagato Eibar. Il Deportivo La Coruna si complica il finale di stagione dopo la sconfitta casalinga nello scontro salvezza contro il Getafe, gli ospiti si impongono per 2-0 rendendo così di soli 4 punti il vantaggio dei galiziani dalla zona calda. Chiude la giornata il posticipo del lunedì che condanna il Levante alla retrocessione dopo la sconfitta per 3-1 subita dal Malaga; a nulla è servito l’arrivo a gennaio di Giuseppe Rossi, che non è riuscito ad evitare la retrocessione al club andaluso.

Risultati 36^giornata

Sporting Gijon – Eibar 2-0

Real Sociedad – Real Madrid 0-1

Atletico Madrid – Rayo Vallecano 1-0

Betis – Barcellona 0-2

Granada – Las Palmas 3-2

Athletic Bilbao – Celta Vigo 2-1

Espanyol – Siviglia 1-0

Deportivo La Coruna – Getafe 0-2

Valencia – Villarreal 0-2

Malaga – Levante 3-1

Classifica 36^giornata
Barcellona, Atletico Madrid 85; Real Madrid 84; Villarreal 64; Athletic Bilbao 58; Celta Vigo 57; Siviglia 52; Malaga 54; Valencia 44; Las Palmas 43; Eibar, Real Sociedad 42; Betis 41; Espanyol 40; Deportivo La Coruna 39; Granada 36; Rayo Vallecano, Sporting Gijon, Getafe 35; Levante 29.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *