E’ un Bayern gigantesco: 13 vittorie su 14 partite disputate


Impressionante ritmo del Bayern, che vince anche contro l’Herta Berlino tenendo a otto punti di distanza il Borussia Dortmund: il Meisterschale sembra aver già preso la strada per Monaco

– di Luigi Polce –

Guardiola è in lizza per il premio come miglior allenatore dell'anno, assieme a Luis Enrique e Jorge Sampaoli (ph. bundesliga.com)

Guardiola è in lizza per il premio come miglior allenatore dell’anno, assieme a Luis Enrique e Jorge Sampaoli (ph. bundesliga.com)

Guardiola candidato al premio FIFA come migliore allenatore dell’anno, se la giocherà con Luis Enrique e Jorge Sampaoli. E non potrebbe essere altrimenti, visto lo straordinario ruolino di marcia che sta tenendo con il suo Bayern Monaco, soprattutto in Germania: una Bundesliga vinta in scioltezza, nella passata stagione, ed un’altra che a breve, a meno di clamorosi colpi di scena, finirà nelle tasche dei bavaresi che non hanno ancora conosciuto il sapore della sconfitta dopo 14 giornate: Muller e Coman regolano anche l’Herta, lanciando il Bayern a quota 40 punti frutto di 13 vittorie e un solo pareggio, con un bilancio impressionante che parla di 42 gol fatti e 5 subiti.

Doppietta per Aubameyang, capocannoniere del campionato con 17 gol (ph. bundesliga.com)

Doppietta per Aubameyang, capocannoniere del campionato con 17 gol (ph. bundesliga.com)

Il Dortmund, primo delle squadre “terrestri”, demolisce lo Stoccarda per 4-1, riscattando la sconfitta di Amburgo: una doppietta di Aubameyang (capocannoniere del torneo con 17 reti, + 3 su Lewandowski) un gol di Castro e un’autorete di Niedermeier permettono ai gialloneri di restare a otto lunghezze di distanza dal Bayern capolista, e di allungare il vantaggio sul Wolfsburg terzo, bloccato sullo o-o in casa dell’Augsburg. Si ferma anche il Monchengladbach, in un pirotecnico 3-3 contro l’Hoffenheim, ultimo e rimontato dal 3-1 al 3-3. Pareggio nello scontro per l’Europa tra Leverkusen e Schalke, entrambe ferme ora a 21 punti.

In coda fa punti solo l’Hannover, che cala il poker sull’Ingolstadt, mentre un Werder sempre più in crisi cade 3-1 in casa per mano dell’Amburgo. Successo, infine, del Mainz sul Francoforte (2-1), 0-0 invece fra Darmstadt e Colonia.

Risultati: Darsmstadt-Colonia 0-0; Bayern-Herta 2-0; Hannover-Ingolstadt 4-0; Hoffenheim-Monchengladbach 3-3; Werder Brema-Amburgo 1-3; Mainz-Eintracht 2-1; Dortmund-Stoccarda 4-1; Augsburg-Wolfsburg 0-0; Leverkusen-Schalke 04 1-1

Classifica: Bayern 40; Dortmund 32; Wolfsburg 25; Monchengladbach, Herta 23; Leverkusen, Amburgo, Schalke 21; Mainz, Colonia 20; Ingolstadt 19; Darmstadt 15; Eintracht, Hannover 14; Werder Brema 13; Augsburg, Stoccarda 10; Hoffenheim 9

Print Friendly



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *