Et voilà, ecco svelata la scacchiera della Serie A 2016/2017


Svelato il calendario della Serie A Tim 2016/2017: subito Juventus-Fiorentina e Milan-Torino; il Bologna se la vedrà in casa con il Crotone 

– di Tiziano De Santis –

La presentazione del calendario della Serie A Tim 2016/2017 (ph. Sporteconomy.it)

La presentazione del calendario della Serie A Tim 2016/2017 (ph. Sporteconomy.it)

Et voilà! Ieri, alle ore 19.00, è stata svelata l’intera scacchiera del campionato italiano di Serie A Tim 2016/2017. Se l’attesa non si rivela sempre essa stessa piacere dato il mercato semifermo della maggior parte delle big, a rendere più interessante un’estate non poi così calda viene ad essere il rovente calendario della nostra massima categoria. Si parte subito col botto, con la Juventus pluricampione che ospiterà, il 21 agosto, allo Stadium, la Fiorentina dell’ex Paulo Sousa in una sfida dalla sfumatura di storica rivalità tra i due club.
San Siro, invece, sarà il teatro di lotta tra il Milan di Vincenzo Montella, bloccato da un accordo non ancora siglato ufficialmente coi tanto attesi cinesi e con la grana Bacca da risolvere, e il Torino dell’ex Mihajlovic, molto attivo sul mercato grazie anche agli acquisti di Iago Falque e Ljajic.

Il calendario completo della Serie A Tim 2016/2017 (ph. Corrieredellosport.it)

Il calendario completo della Serie A Tim 2016/2017 (ph. Corrieredellosport.it)

Il Bologna di Donadoni, nella prima giornata, accoglierà al Dall’Ara il neopromosso Crotone di mister Nicola, prima di spostarsi in casa granata per poi ritornare nella propria arena per incontrare il Cagliari ritornato in A. Per i rossoblu, due sfide delle prime tre saranno contro ex team di B, con in mezzo una trasferta difficile: motivo in più per “dare il meglio sin da subito, lavorando bene durante il ritiro” (parole di Donadoni), per cercare successivamente la continuità giusta nel corso dell’intero campionato ed agguantare la salvezza quanto prima, viste le dure sfide finali con Milan e Juventus. La seconda giornata sarà la madre dello scontro, all’Olimpico, tra le aquile laziali e le zebre juventine, mentre al San Paolo saranno Napoli e Milan a fronteggiarsi a viso aperto in un big match proteso alla ricerca del bel gioco, obiettivo perseguito sia da Sarri, sia da Montella.

I loghi di tutte le squadre della Serie A Tim 2016/2017 (ph. Goal.com)

I loghi di tutte le squadre della Serie A Tim 2016/2017 (ph. Goal.com)

Il “derby d’Italia” tra Allegri e i suoi e i nerazzurri di Roberto Mancini avrà luogo nella quarta giornata: il 18 Settembre, infatti, scenderanno in campo, a Milano, due mentalità da sempre in conflitto, opportunità, questa, per il tecnico interista, di testare le reali dimensioni del gap tra i campioni in carica e il proprio team, nonostante il mercato decisamente impari svolto sinora dalle due società.
Ottava, nona e undicesima giornata vedranno rispettivamente di fronte: Napoli e Roma, alla ricerca della vera identità tra quelle di inseguitrici e di contendenti per lo scudetto finale; Milan e Juventus, classico d’Italia, assieme al 112° “derby della lanterna” di Genova; Juventus e Napoli, prima contro seconda, in un match entusiasmante e pieno di incognite dove tutto può succedere.
Poi sarà l’ora del susseguirsi dei derby nazionali più importanti: quello “della Madonnina” tra Milan e Inter il 20 novembre, quello della capitale il 4 dicembre e quello “della Mole” tra Torino e Juventus l’11 dicembre. Il tutto verrà condito da big match come Napoli-Inter il 4 dicembre, Roma-Milan l’11 dello stesso e Juventus-Roma ( gara simbolo della lotta scudetto di sole due stagioni fa) il 18 dell’ultimo periodo dell’anno.
La scacchiera è pronta; tra meno di un mese scoccherà il via agli incroci, sperando in un’attesa addolcita da un brusco terremoto di mercato generale.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *