Emozioni ma nessun gol nella finale di Libertadores


La finale di andata della Copa Libertadores tra Tigres e River Plate si è conclusa 0-0 nonostante una partita vibrante e ricca di emozioni. Il vincitore emergerà dalla gara di ritorno del 5 agosto

– di Marco Vigarani –

Gignac contro Maidana nella finale di andata della Libertadores (ph. Conmebol)

Gignac contro Maidana nella finale di andata della Libertadores (ph. Conmebol)

La Copa Libertadores 2015 è destinata ad essere in bilico fino all’ultimo secondo della finale di ritorno visto che ieri sera allo stadio Universitario di Monterrey le squadre sono uscite dal campo sullo 0-0 al termine di una battaglia durata novanta minuti. I padroni di casa del Tigres hanno cercato in ogni modo di rifilare almeno un gol agli argentini del River Plate ma non sono riusciti della loro missione soprattutto grazie alle parate dell’estremo difensore Barovero che ha sorretto la sua squadra nei momenti di maggiore difficoltà. Puntando sull’esperienza e la forza fisica del nuovo arrivato Gignac, i messicani hanno cercato di avere la meglio colpendo anche una traversa con Damm mentre invece il centravanti ha fatto a lungo a sportellate con il centrale argentino Maidana in un vero e proprio duello tra i due uomini di maggiore talento in campo. Le fiammate del River sono state affidate a due vecchie conoscenze della Serie A come Viudez, meteora milanista nel 2008/09, ed il subentrante Bertolo, visto per un paio di campionati con la maglia del Palermo. Il peso anche psicologico della sfida per la vittoria della Libertadores si è fatto sentire anche sull’esperto tecnico argentino Gallardo che è stato espulso al 72′ per proteste e che nella gara decisiva di ritorno potrebbe essere costretto a rinunciare a ben quattro uomini tra infortuni e squalifiche. L’appuntamento con l’ultima sfida è fissato per mercoledì prossimo a Buenos Aires in diretta su Fox Sports a partire dalle 3 di notte italiane.

Il tabellino
TIGRES-RIVER PLATE 0-0
TIGRES: Guzman – Jimenez, Ayala (40′ Rivas), Juninho, Nilo – Damm, Rios (69′ Duenas), Pizarro, Alvarez – Sobis, Gignac. All.: Ferretti.
RIVER PLATE: Barovero – Mercado, Maidana, Funes Mori, Vangioni – Sanchez, Kranevitter, Ponzio (75′ Gonzalez), Viudez (45′ Bertolo) – Mora (45′ Martinez), Alario. All.: Gallardo.
Note: ammoniti Sobis e Damm (T), Vangioni Mercato e Ponzio (R); espulso Gallardo (R).

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *