Empoli inespugnata dal Bologna, Verdi torna dove tutto è iniziato


In 5 precedenti il Bologna non ha mai vinto ad Empoli nè trovato il gol ma Verdi ha segnato in Toscana le sue prime reti in A

– di Marco Vigarani –

Simone Verdi ha mostrato i primi lampi di classe ad Empoli (ph. Zimbio)

Ad Empoli non si vince. Cinque semplici parole basterebbero in estrema sintesi a presentare la gara odierna del Bologna che si troverà di nuovo su un campo finora inespugnato in Serie A visto che su 5 precedenti i padroni di casa hanno colto un successo e nelle altre quattro occasioni le squadre sono uscite dal campo senza vincitori nè vinti. Nullo per i rossoblù anche il conto dei gol segnati visto che le uniche due reti realizzate nei precedenti portano entrambe la firma di giocatori toscani. Si tratta sicuramente di un bilancio che stupisce e che non migliora particolarmente neanche provando ad inserire le sfide avvenute in altre competizioni visto che l’unico successo del Bologna ad Empoli risale all’andata del secondo turno di Coppa Italia del 2001. Ecco nel dettaglio i tabellini dei precedenti:

2015/16 – 1 maggio 2016, 0-0  
2003/04 – 2 maggio 2004, 2-0 (Belleri, Vannucchi)
2002/33 – 6 ottobre 2002, 0-0
1998/99 – 17 ottobre 1998, 0-0
1997/98 – 11 gennaio 1998, 0-0

Marcel Buchel è stato tra i protagonisti del Bologna 2014/15 (ph. Getty Images)

Ex di lusso della sfida sarà sicuramente Simone Verdi che ha giocato 70 gare segnando 9 gol tra 2013 e 2015 in Toscana siglando le sue prime reti in A ed avviando quel percorso che oggi lo vede tra i maggiori talenti del calcio italiano. L’Empoli invece ha in rosa il centrocampista Marcel Buchel, autore di 30 presenze e 3 gol nel 2014/15 in rossoblù, ed il difensore Andrea Costa che ha militato in Emilia dal 2005 al 2008 totalizzando 45 presenze in gare ufficiali. Un solo precedente sia con il Bologna che con il collega ovviamente anche per l’allenatore esordiente Giovanni Martusciello (il pareggio della gara d’andata) mentre invece Roberto Donadoni in carriera ha sempre fatto fatica contro l’Empoli racimolando appena 1 vittoria, 3 pareggi e 3 sconfitte.

A dirigere l’incontro oggi sarà Gianpaolo Calvarese, 41enne di Teramo che ha già arbitrato 88 gare in Serie A e che complessivamente in carriera ha un gran numero di precedenti, pur non positivi, con l’Empoli (4 vittorie, 4 pareggi e 8 sconfitte) e sicuramente meno con il Bologna (3 vittorie, 1 pareggio e 4 sconfitte).

Print Friendly



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *