Entusiasmo e cori, 1500 tifosi all’allenamento del Bologna


Un’autentica invasione di tifosi rossoblù, ha assistito oggi a una parte dell’allenamento del Bologna. Saputo e Corvino su tutti, sono stati accolti da cori ed applausi entusiastici

– di Massimo Righi –

Una parte di tifosi presenti oggi a Casteldebole

Una parte di tifosi presenti oggi a Casteldebole

L’appello dei gruppi della Curva a presenziare oggi a Casteldebole, finiva con queste parole “Comincia la rincorsA. Tu ci sarai?” Ebbene, la risposta è stata positiva perché sono stati circa 1500 i tifosi che questa mattina hanno raggiunto il centro tecnico per assistere ad una parte dell’allenamento, con l’idea di far sentire tutta la loro carica alla squadra in vista del girone di ritorno per puntare al ritorno in serie A. L’occasione, ha fatto si che la gente potesse applaudire i grandi attesi, vale a dire Joey Saputo e Pantaleo Corvino, salutati con grande calore e ripetutamente chiamati in causa con cori su misura per loro.

La mattinata era iniziata con il ritrovo a Casteldebole verso le 10.15 per poi entrare al campo a seguire l’allenamento per circa un quarto d’ora su concessione di mister Lopez, che aveva in programma una seduta a porte chiuse, a due giorni dall’impegno di lunedì sera con il Perugia. Già dalle 10 però, la rotonda antistante il centro tecnico si era popolata di tifosi di tutte le età, sia appartenenti a gruppi organizzati, sia famiglie e gruppi di amici. Con il passare dei minuti, la folla rossoblù iniziava a riempire la tribunetta a lato del campo d’allenamento, prendendo posto sulle panchine ma tenendo monitorata l’uscita dell’edificio della struttura da cui escono i giocatori. E mentre l’attesa iniziava a dilungarsi, l’atmosfera è stata animata dall’uscita di Saputo, Tacopina, Corvino, Di Vaio e Fenucci che sono comparsi verso le 11 nei pressi del campo principale, dove si sono fermati a parlare fra loro, salutando di tanto in tanto la folla entusiasta che li chiamava continuamente. Joe Tacopina, ha anche fatto un breve filmato con il suo cellulare, riprendendo la tribuna mentre veniva incitato dai tifosi. Circa mezz’ora dopo è entrata anche la squadra che è stata accolta da cori ed applausi, mentre le bandiere garrivano al vento e i fumogeni coloravano l’aria frizzante di questa giornata verosimilmente primaverile. I giocatori, sono parsi piacevolmente sorpresi da questa invasione d’entusiasmo, così come si leggeva grande soddisfazione per questa iniziativa in volto a tutti i dirigenti presenti. Un rappresentante dei gruppi della Curva, ha poi anche invitato personalmente il trio Saputo, Corvino e Di Vaio a fare un saluto proprio nei pressi della tribuna per far sentir loro, ancor più da vicino, l’abbraccio ideale di tutti i presenti suscitando un entusiasmo ancora maggiore. Dopodiché, le quasi 1500 anime rossoblù hanno salutato la squadra che prima di iniziare a lavorare dopo il riscaldamento, si è riunita in prossimità della tribuna per applaudire i tifosi, che solo dopo questo ringraziamento hanno iniziato a defluire verso l’uscita.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *