Europa League, le italiane non deludono


La seconda giornata di Europa League sorride alle italiane, tutte vincenti anche se non proprio brillanti. Villareal a valanga, Tottenham bloccato in casa dal Besiktas, Feyenoord di misura

– di Massimo Righi –

Fabio Quagliarella, ha regalato la vittoria al Torino allo scadere

Fabio Quagliarella, ha regalato la vittoria al Torino allo scadere

Le italiane – Nel gruppo B, il Torino vince all’ultima curva in casa contro il Copenaghen dell’ex rossoblù Antonsson. Proprio lo svedese, commette un ingenuo fallo che al 93’ manda sul dischetto del rigore Quagliarella, che realizza regalando ai granata un successo ormai insperato. Nel gruppo F, l’Inter regola 2-0 gli azeri del Qarabag. La sblocca D’Ambrosio con una prodezza, ma prima del sigillo di Icardi, i nerazzurri soffrono il ritorno ospite e rischiano d’impattare. Nel gruppo I, il Napoli sbanca il campo dello Slovan Bratislava grazie alle reti di Hamsik e Higuain, archiviando la pratica slovacca senza troppi patemi e va a punteggio pieno. Infine, nel gruppo K, la Fiorentina stravince 3-0 in Bielorussia, battendo la Dinamo Minsk con le reti di Aquilani, Ilicic e Bernardeschi: buona prova per i viola, che fra le italiane impegnate è stata quella più convincente.

Panoramica delle altre – Vittoria larga per il Villareal che sconfigge 4-0 l’Apoel Limassol; sempre nel gruppo A, Zurigo e Borussia Monchengladbach, pareggiano 1-1. Nel gruppo B del Torino, il Club Bruges sbanca 3-0 Helsinki; Nel C, il Tottenham si fa recuperare dal Besiktas nel finale e pareggia 1-1, mentre il Partizan perde a sorpresa 2-0 in casa dell’Asteras Tripolis. Nel gruppo D, vincono Salisburgo e Celtic, entrambe di misura, e comandano il girone a spese di Astra Giurgiu e Dinamo Zagabria. Nel grippo E, la Dinamo Mosca supera di misura in casa il PSV, mentre il Panathinaikos crolla 2-0 in Portogallo in casa dell’Estoril Praia. Nel gruppo F del’Inter, il Saint-Etienne pareggia 0-0 in casa col Dnipro e va a 4 punti dal club nerazzurro capolista. Pareggia in extremis il Siviglia a Rijeka e mantiene il primato del gruppo G, mentre il Feyenoord batte 2-1 lo Standard Liegi. Nel gruppo H poi, l’Everton pareggia 1-1 a Krasnodar, stesso risultato per Wolfsburg-Lilla. Lo Young Boys cade in casa dello Sparta Praga per 3-1, nello stesso gruppo del Napoli, mentre in quello della Fiorentina, il PAOK perde 2-0 in Francia dal Guingamp. Nel gruppo J, l’Aalborg super di misura il Rio Ave, mentre la Dinamo Kiev ha la meglio per 3-1 sulla Steaua Bucarest. Infine, nel gruppo L, Lokeren e Legia Varsavia regolano entrambe per 1-0 rispettivamente, Metalist e Trabzonspor.

Riepilogo dei risultati delle italiane:

Gruppo B: Torino-Copenaghen 1-0 (94’Quagliarella)

Gruppo F: Inter-Qarabag 2-0 (18’D’Ambrosio, 85’Icardi)

Gruppo I: Slovan Bratislava-Napoli 0-2 (35’Hamsik, 74’Higuain)

Gruppo K: Dinamo Minsk-Fiorentina 0-3 (33’Aquilani, 62’Ilicic, 67’Bernardeschi)

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *