Europa League, rischiano Athletic, Dortmund e Southampton


Nelle gare di andata dei playoff di Europa League sono emersi risultati a sorpresa per squadre importanti come Athletic Bilbao, Borussia Dortmund e Southampton ma anche alcune goleade

– di Marco Vigarani –

La festa dello Zilina dopo la vittoria sull'Athletic Bilbao (ph. Gazzetta)

La festa dello Zilina dopo la vittoria sull’Athletic Bilbao (ph. Gazzetta)

Si sono disputate ieri sera le ventidue sfide di andata dei playoff che aasegneranno gli ultimi posti disponibili per accedere alla prossima Europa League. Non sono certamente mancate le sorprese per alcune grandi squadre che hanno rischiato grosso o che addirittura sono uscite dal campo sconfitte da avversari sicuramente meno blasonati ed attrezzati. Appartengono al primo gruppo sia il Southampton dell’azzurro Pellè che in casa non è andato oltre l’1-1 contro il modesto Midtjylland sia il Borussia Dortmund finito sotto 3-0 in trasferta con i norvegesi dell’Odd e poi capace di concludere comunque la gara in rimonta sul 3-4 con doppietta dell’ex milanista Aubameyang. È andata decisamente peggio all’Athletic Bilbao fresco di trionfo sul Barcellona in Supercoppa spagnola che, passato in doppio vantaggio in Slovacchia, si è fatto rimontare e addirittura sorpassare dallo Zilina che ha segnato il gol del 3-2 a tempo ormai scaduto.

Anche Alibec a segno per l'Astra contro l'Az Alkmaar  (ph. Moldova Sports)

Anche Alibec a segno per l’Astra contro l’Az Alkmaar (ph. Moldova Sports)

Stesso punteggio e identica rimonta subita anche dagli olandesi dell’AZ Alkmaar per mano dell’Astra, club rumeno in cui milita l’ex rossoblù Alibec, a segno nella clamorosa rimonta di ieri sera. Non ha certamente convinto neanche il Fenerbahce, vittorioso di misura sul campo dell’Atromitos grazie ad un gol nel finale del nuovo arrivato Van Persie, ma anche l’Ajax, appena retrocesso dalla Champions League, non è andato oltre un misero 1-0 sui cechi del Jablonec. Deludente anche il pareggio del Saint Etienne in trasferta contro i moldavi del Milsami ma la Sampdoria può invece rammaricarsi in seguito alla lezione impartita per 3-0 dal Plzen al Vojvodina che ha eliminato i blucerchiati dall’Europa League. Nella serata di calcio continentale si segnalano anche le goleade di Paok e Krasnodar che hanno rifilato cinque gol rispettivamente a Brondby e Helsinki.

Print Friendly



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *