Ex di ritorno da Boateng a Immobile, sognando Ramirez


Il mercato invernale sta proponendo diverse storie di ex di ritorno: Boateng al Milan e Immobile al Torino ma anche Osvaldo al Boca. Si lavora per Ramirez al Bologna e Quagliarella all’Udinese

– di Marco Vigarani –

Ciro Immobile è tornato al Torino in prestito fino a giugno (ph. ToroNews)

Ciro Immobile è tornato al Torino in prestito fino a giugno (ph. ToroNews)

In amore si dice che le minestre riscaldate non funzionino, ma chissà se nel calcio si può applicare la stessa regola. Questo calciomercato invernale ormai aperto ufficialmente da una decina di giorni sta mostrando diverse squadre pronte a correre il rischio tornando ad ingaggiare atleti già avuti in un passato più o meno recente e poi andati per strade diverse spesso senza grande fortuna. Ad aprire la strada è stato il Milan che nei mesi scorsi ha riportato a Milanello dalla Germania il centrocampista Kevin Prince Boateng (74 presenze tra 2010 e 2013) inizialmente per farlo allenare poi, ottenuta la rescissione del contratto con lo Schalke, per tesserarlo nuovamente a parametro zero. Poche ore fa è stato poi il turno del Torino che ha rivestito di granata il bomber Ciro Immobile (33 gare nel 2013/14) in prestito dal Siviglia dove era poco più di un comprimario per provare a regalargli anche la certezza di una maglia azzurra per l’Europeo. Anche all’estero però la moda dell’ex di ritorno sembra andare forte visto che il Boca Juniors ha riportato a casa dopo appena sei mesi l’attaccante italo-argentino Pablo Daniel Osvaldo (11 gare nel primo semestre del 2015).

Il Bologna sogna il ritorno di Gaston Ramirez dopo tre anni (ph. Goal)

Il Bologna sogna il ritorno di Gaston Ramirez dopo tre anni (ph. Goal)

Ci sono poi anche altre realtà che ancora stanno sognando un ritorno da ex come ovviamente il Bologna che ha riaperto ufficialmente la porta al talento uruguaiano Gaston Ramirez (58 presenze tra 2010 e 2012) dopo la deludente esperienza britannica con le maglie di Southampton e Hull City ma non si può dimenticare anche l’Udinese che starebbe valutando la possibilità di accogliere Fabio Quagliarella (73 gare tra 2007 e 2009) ormai costretto a lasciare il Torino dalla rabbia dei tifosi granata. Sullo stesso attaccante partenopeo c’è un interesse anche della Sampdoria, squadra con la quale ha disputato 35 partite nel 2006/07. In queste ore anche l’altra metà della stessa città pensa ad un ex: il Genoa sta valutando infatti il ritorno di Marco Borriello (73 gare in tre periodi) che lascerà certamente il Carpi e che è sulla lista delle possibilità anche del Milan con il quale ha già giocato 75 gare in quattro fasi diverse della sua carriera. Infine guardando ancora all’estero c’è il sogno del Santos di riportare a casa il brasiliano Robinho, oggi svincolato, che è cresciuto proprio nelle giovanili bianconere per poi tornarci in altre tre occasioni per un totale di 246 presenze.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *