Falcao-Van Gaal ai ferri corti, Juventus alla finestra


Radamel Falcao non entusiasma Louis Van Gaal che lo esclude dal campo, nonostante l’attacco del Manchester necessiti di gol. Il colombiano non sente fiducia e medita l’addio

– di Massimo Righi –

Falcao e Van Gaal all'Old Trafford (ph sports.ndtv.com)

Falcao e Van Gaal all’Old Trafford (ph sports.ndtv.com)

Fra Radamel Falcao e il tecnico del Manchester United, Louis Van Gaal la stima rasenta lo zero. Il colombiano, arrivato in estate dal Monaco in prestito oneroso dopo l’infortunio ai legamenti, non sta rendendo come auspicato secondo il tecnico olandese, che infatti lo utilizza col contagocce. Nell’ultima sfida in Premier League contro il Southampton, i Red Devils non hanno nemmeno tirato in porto e alla luce di questo, i tifosi si chiedono se Falcao poteva invece tornare utile. L’esclusione, non è stata digerita dal colombiano che non avrebbe assistito al match con i Saints. Van Gaal ha spiegato la decisione di lasciar fuori la punta parlando di scelta tecnica e cautelare: “mi serviva un solo attaccante e ho scelto Wilson. Falcao doveva riposare”. Il Wilson in questione, un ’95 che ha giocato 9 nove gare in prima squadra senza mai andare a segno con questa, è pertanto stato preferito a Falcao, finora a segno con 3 reti e in campo solo per 604’, poco, ma più di Wilson.

Ma a parziale attenuante del rendimento non ottimale di Falcao, c’è il fattore ambientamento, il post infortunio da superare completamente, alcuni piccoli acciacchi che ne hanno condizionato l’inserimento nella realtà inglese e soprattutto il burrascoso rapporto con Van Gaal: tutti fattori concepibili e che fanno parte del gioco. A tutto questo, bisogna aggiungere che il tecnico olandese non ha ancora trovato la quadratura del cerchio dello United, che non sta affatto facendo meglio di quello tanto criticato dell’anno scorso, quando c’era Moyes in panchina. Il colombiano non sente la fiducia del tecnico e di passare altri sei mesi a giocarsi il posto da titolare non ne ha molta voglia. Lo scenario potrebbe rivelare un suo addio al Manchester con soluzioni in altri campionati: in Italia, la Juventus lo stima da tempo e potrebbe farsi avanti per chiederlo al Monaco.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *