Fantacalcio 17/18: consigli per la 4^giornata


La rubrica dedicata agli appassionati di Fantacalcio. Tutti i consigli, partita per partita, sui migliori giocatori da schierare e quelli da evitare nella 4^ giornata di Serie A 2017-18

Icardi vuole tornare da Crotone con altri gol utili per la classifica marcatori (ph. Zimbio)

Crotone-Inter
Partita teoricamente dal pronostico chiuso in cui dare spazio agli uomini offensivi nerazzurri guidati da Icardi, Perisic e Candreva. Curiosità per vedere di nuovo all’opera anche Dalbert. Dimenticatevi dei terzini calabresi Faraoni e Martella ma potete provare a dare una chance a Mandragora e Trotta.

Fiorentina-Bologna
Dopo la goleada di Verona, i viola tornano sul campo di casa a caccia di conferme contro un Bologna in emergenza difesa. Sì a Simeone e Chiesa, magari anche al cecchino Veretout ma non a Pezzella. I rossoblù infatti dovrebbero provare a mettere quattro uomini offensivi per trovare il gol: dentro Palacio, Verdi e Di Francesco ma non il centrale Helander.

Dzeko è pronto ad approfittare dello svagato Verona visto in queste prime giornate (ph. Zimbio)

Roma-Verona
Possibile giornata da gol per i giallorossi quindi non lesinate sugli attaccanti capitolini: dentro Dzeko con El Shaarawy e Perotti ma non Florenzi schierato terzino. Tra gli scaligeri no assoluto ai difensori così come per Buchel: gli unici consigliabili sono il veterano Pazzini ed il fantasista Bessa.

Sassuolo-Juventus
Assenze pesanti in casa Sassuolo e pertanto Falcinelli sarà chiamato ad una prova di maturità al pari di Sensi, meglio evitare Duncan. Nella Juventus oltre allo scontato Dybala sono spendibili anche i nomi del velocista Cuadrado e di Pjanic che potrebbe trovare il gol su calcio piazzato.

Chance dal primo minuto in arrivo per Milik: il Benevento pare una vittima sacrificale (ph. Quotidiano.net)

Milan-Udinese
Milan pronto alla riscossa in casa ed uno dei trascinatori potrebbe essere Kessie. Attesi anche passi avanti da Kalinic e Calhanoglu che potrebbero essere buone idee. Per i friulani la stella è certamente Jankto mentre invece potete lasciare in panchina senza alcun timore sia Behrami che Maxi Lopez.

Napoli-Benevento
Dopo la delusione ucraina ecco che il Napoli potrebbe ripartire da Milik in attacco chiedendo ad Insigne di dare una scossa all’ambiente. Ghoulam sembra invece abbastanza appannato e potrebbe soffrire la corsa di D’Alessandro. Se vi piacciono le scommesse, tra gli ospiti potete rischiare Iemmello ma dimenticatevi in blocco la difesa.

Spal-Cagliari
Tutti aspettano il gol dell’ex di Borriello e fanno bene ma non sottovalutate anche il possibile risveglio di Paloschi mentre non sembra consigliabile il centrale Vicari contro un attaccante affamato come Pavoletti. Ok a Sau nel nome della continuità ma non al giovane Barella che potrebbe faticare a trovare spazi.

Il guizzante Gomez è pronto a far male alla lenta difesa del Chievo (ph. Corrieredellosport.it)

Torino-Sampdoria
Centrocampo granata da inventare e quindi meglio evitare Baselli preferendo sicuramente Belotti e magari anche Niang. Spazio alla fantasia di Ramirez e all’esperienza di Quagliarella in casa blucerchiata ma forse sarebbe meglio evitare il terzino Strinic, segnalato in rampa di lancio per la prima nel suo nuovo club.

Chievo-Atalanta
Il veterano Dainelli rischia di andare in tilt, lasciatelo in panchina. Meglio scegliere i compagni gialloblù Birsa e Inglese anche se le preferenze vanno sicuramente in casa Atalanta con Gomez, Ilicic ed il difensore avanzato Castagne. Hateboer forse ha ancora bisogno di rodaggio in A.

Genoa-Lazio
A sorpresa potrebbe essere l’oggetto misterioso Taarabt la scelta giusta per questa sfida in cui si può concedere fiducia anche a Laxalt ma non a Veloso. Dalla parte opposta ovviamente Immobile da confermare insieme a Luis Alberto mentre potrebbe patire la pressione Di Gennaro.

Print Friendly



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *