Fantacalcio: consigli per la 5^giornata


La rubrica dedicata agli appassionati di Fantacalcio. Tutti i consigli, partita per partita, sui migliori giocatori da schierare e quelli da evitare

di Francesco Ferrari

MILAN-LAZIO
Da sempre partita spettacolare e ricca di gol, non dovrebbe tradire le aspettative. Bacca si è ripreso il posto da titolare, puntate su di lui. Anche Niang potrebbe trovare la via del gol: Bastos potrebbe soffrire la sua velocità. Evitate Montolivo e Kucka, appena tornato da un infortunio. Nella Lazio Immobile e Keita faranno soffrire la lenta difesa rossonera, schierateli entrambi. Occhio anche a Milinkovic-Savic, è in un ottimo periodo di forma, se dovesse vincere il ballottaggio con Felipe Anderson è da schierare. Evitate Basta e Parolo, i due laziali apparsi meno in forma.

Destro a segno contro il Napoli per il vantaggio del Bologna (ph. Zimbio)

Destro torna in campo e guiderà l’attacco del Bologna (ph. Zimbio)

BOLOGNA-SAMPDORIA
Destro torna a guidare l’attacco rossoblu, anche se torna da un lieve infortunio puntate su di lui. Anche Dzemaili e Verdi sono nomi su cui puntare per il vostro fantacalcio. Evitate Torosidis e Masina, Muriel, passando da una fascia all’altra, li farà impazzire. Il colombiano è l’indiziato numero uno per trovare punti bonus, sia con un assist che con un gol. Praet è apparso ancora un po’ troppo timido, evitatelo. Linetty è invece un ottimo incursore e potrebbe regalare soddisfazioni. Evitate Skriniar e Cigarini, entrambi a rischio cartellino.

ATALANTA-PALERMO
L’Atalanta cerca i primi punti in campionato ed è quasi un’ultima spiaggia per il tecnico Gasperini. Paloschi vorrà rifarsi e se vincerà il ballottaggio con Pinilla è da schierare. Kessiè e Gomez i due nomi irrinunciabili per il vostro fantacalcio. Schierate Masiello e Toloi solo se siete in emergenza. Nel Palermo i soli nomi che mi sento di consigliare sono Rispoli, terzino sempre propositivo, e Diamanti, dal cui sinistro può sempre nascere qualcosa. Volete un nome scommessa? Embalo! Per il resto poca roba e,tra tutti, evitate Goldaniga e Gazzi.

CHIEVO -SASSUOLO
Il Chievo in casa è un osso duro ma il Sassuolo vive uno splendido momento. Tra i clivensi Meggiorini, Birsa e Castro sono gli uomini più interessanti in ottica fantacalcio. Senza dimenticare Cacciatore, terzino goleador. Radovanovic ed Hetemaj i giocatori da evitare. Tra gli emiliani probabile turnover in attacco, Defrel in panchina inizialmente, potrebbe lasciare il segno entrando a gara in corso. Matri vuole sbloccarsi con la nuova maglia, ma è apparso ancora indietro rispetto ai compagni. Evitate Biondini, andrà in difficoltà su Birsa.

EMPOLI-INTER
Tra gli uomini di Martusciello ci sentiamo di consigliare il solo Saponara. Maccarone resterà imbrigliato tra Murillo e Miranda, per questa giornata evitatelo. I neroazzurri sono sulla cresta dell’onda dopo la vittoria scaccia crisi contro la Juve. Sapranno dare continuità alle vittorie? Io dico di si e consiglio di affidarvi oltre che al solito Icardi, anche a Perisic e Joao Mario, alla ricerca della prima rete italiana. Evitate Nagatomo e Medel.

GENOA-NAPOLI
Juric perde Veloso per due giornate e schiera Rigoni come regista. Pavoletti vuole riscattare la brutta gara contro il Sassuolo e, davanti al proprio pubblico, farà una buona gara. Nel Grifone anche Rincon potrebbe regalare qualche bonus. Sarri si affida al cecchino Milik, un must per ogni fantallenatore che lo possiede. Callejon da schierare ad occhi chiusi. Bonus in arrivo anche da Ghoulam. Albiol potrebbe soffrire Pavoletti, evitatelo.

Gonzalo Higuain esulta dopo il gol della vittoria segnato contro la Fiorentina (ph. Calcioworld.it)

Gonzalo Higuain vuole lasciare il segno dopo la deludente partita contro l’Inter (ph. Calcioworld.it)

JUVENTUS-CAGLIARI
La Juve deve riscattarsi e a farne le spese sarà il Cagliari. Higuain vi regalerà 3 punti quasi sicuri. Attenzione anche a Cuadrado, potrebbe entrare a gara in corso e lasciare il segno. Chance dal 1′ per Pjaca, vedremo se saprà sfruttarla. Chiellini non al top, possibile che venga impiegato Rugani al suo posto. Tra i cagliaritani impossibile non consigliare Borriello, l’attaccante “finito” che sta segnando a ripetizione e che ha il vizio di fare gol alle sue ex squadre; puntate su di lui e non vi deluderà. Anche Padoin vorrà fare bene contro i suoi ex compagni. Evitate la retroguardia cagliaritana in toto.

PESCARA-TORINO
Oddo lancia Manaj dal 1′, credeteci anche voi, la punta albanese è un lottatore e cerca di farsi spazio tra le gerarchie. Anche Verre e Caprari potrebbero regalare qualche bonus per il vostro fantacalcio. Evitate Fornasier, chiamato a sostituire Gyomber, non pare ancora pronto per la Serie A. Torino con gli uomini contati. Mihajlovic non ha molte alternative e si affida a Boyè e Iago Falque, fatelo anche voi. Valdifiori ancora non al meglio, evitatelo.

Francesco Totti (ph. tempi.it)

Francesco Totti in campo dal 1′ all’Olimpico, puntate su di lui per il vostro fantacalcio (ph. tempi.it)

ROMA-CROTONE
Spalletti attua parecchio turnover e lascia a sedere Nainggolann, Perotti e molto probabilmente anche Dzeko a favore di Totti. Il capitano davanti al proprio pubblico è un must, specialmente perché calcerà punizioni ed eventuali rigori. El Shaarawy saprà sfruttare l’occasione e anche Paredes farà bene. Evitate Fazio, anello debole della difesa giallorossa. Il Crotone va all’Olimpico senza nulla da perdere ma l’impresa appare proibitiva. Vi consiglio di evitare, se potete, di schierare i suoi giocatori per questa giornata.

UDINESE-FIORENTINA
Iachini darà un turno di riposo a Thereau, Perica partirà dal 1′. Chi può lasciare il segno in questa sfida sono l’argentino De Paul e il colombiano Zapata. Evitate Kone e Felipe, entrambi a rischio cartellino. La Fiorentina perde Astori e schiera Salcedo, classe ’93 all’esordio in Seria A, un rischio per il fantacalcio. Affidatevi ai soliti Ilicic, Kalinic e perché no, anche a G.Rodriguez, difensore col vizio del gol. Evitate, oltre al difensore esordiente, anche Tomovic, da sempre anello debole della retroguardia viola.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *