Fantacalcio giornata 3: tutti i consigli prepartita


La rubrica dedicata agli appassionati di fantacalcio con tutti i consigli partita per partita sui migliori giocatori da schierare e quelli da evitare nel corso della prossima giornata

La delusione di Giuseppe Rossi (ph. legaseriea.it)

Giuseppe Rossi tornerà in campo dal primo minuto (ph. legaseriea.it)

FIORENTINA-GENOA
Partita potenzialmente ricca di gol e bonus con due attacchi prolifici e difese ancora da registrare. Kalinic e Pandev hanno l’occasione per brillare ma affascina in ottica fantacalcio anche il ritorno dello sfortunato Rossi mentre la difesa viola potrebbe soffrire la rapidità del sorprendente Ntcham. Non puntate sul difficilissimo tris di Alonso goleador ma neanche sull’ex rossoblù Laxalt schierato fuori posizione.

FROSINONE-ROMA
Derby laziale per una Roma strafavorita: impossibile non consigliare Dzeko ma anche il velocissimo Salah a differenza del turco Ucan che potrebbe soffrire il peso della pressione in una gara che si preannuncia piuttosto dura sul piano fisico. Ciofani è un attaccante scomodo da marcare in qualsiasi categoria ma farà comunque fatica. Tra i ciociari meglio evitare il terzino Crivello.

JUVENTUS-CHIEVO
Debutto in bianconero per Hernanes che cercherà di bagnare questa prima volta con un gol o un assist decisivo magari per lo spagnolo Morata che vuole regalare la prima vittoria stagionale alla Juventus. Potrebbe pagare invece dazio all’esordio il terzino Alex Sandro, uno dei più ambiti del fantacalcio. Nel Chievo spazio comunque al bomber Paloschi e al fantasista Birsa ma assolutamente non alla coppia di centrali Gamberini-Cesar.

Primo gol in arrivo per Pazzini al Verona? (ph. Sport Mediaset)

Primo gol in arrivo per Pazzini al Verona? (ph. Sport Mediaset)

VERONA-TORINO
Storie diverse in questa gara in cui Quagliarella potrebbe sfruttare la maglia da titolare mentre invece Pazzini risultare decisivo da subentrante, oltre a questi due si può puntare sui compagni Avelar e Juanito per avere qualche assist a disposizione. Non conviene investire sul veterano Marquez tra i gialloblù e sul generoso ma grezzo Acquah tra i granata.

EMPOLI-NAPOLI
Il ritorno di Sarri ad Empoli potrebbe presentarsi più complicato del previsto visto che l’Empoli cercherà di fare punti anche grazie alla fame di rivincita di Livaja che torna a misurarsi con la Serie A, bocciato invece Laurini. Nel Napoli meglio evitare il grande ex Valdifiori e puntare su Gabbiadini che dovrebbe avere finalmente una chance da titolare.

PALERMO-CARPI
Due settimane per entrare negli schemi del Palermo: è l’occasione giusta per dare fiducia a Gilardino che potrebbe beneficiare delle giocate di Vazquez che però non è più centrocampista nelle liste del fantacalcio. È impresa ardua trovare bonus nel Carpi che soprattutto nei tre di centrocampo potrebbe faticare tantissimo a reggere l’urto rosanero e forse solo le qualità di Letizia sulla destra potrebbero spiccare.

SAMPDORIA-BOLOGNA
A centrocampo la Sampdoria potrà probabilmente contare su un uomo in più ma soprattutto attenzione alla possibilità concessa a Correa dal primo minuto così come, in maglia Bologna, al ritorno di Taider. Eder-Destro: è sfida tra bomber veri quindi i diretti marcatori ed in particolare Moisander e Maietta non sembrano essere buone scelte.

Matri pronto all'esordio nella Lazio (ph. Corriere dello Sport)

Matri pronto all’esordio nella Lazio (ph. Corriere dello Sport)

SASSUOLO-ATALANTA
Buona occasione di confermare la vetta della classifica per il Sassuolo nel quale stuzzica la scommessa Politano, utilissimo anche sui calci piazzati. Magnanelli sembra invece aver fatto ormai il suo tempo e contro una mediana fisica come quella dell’Atalanta potrebbe andare in crisi. Per gli orobici sono decisivi i movimenti dei brevilinei Moralez e Gomez.

LAZIO-UDINESE
Due squadre a caccia di riscatto ma che potrebbero anche annullarsi a vicenda: c’è però grande curiosità per vedere l’esordio di Matri con la maglia della Lazio che può contare sull’apporto dalla panchina del giovane Kishna. Udinese aggrappata a Di Natale ma che potrebbe ritrovare Zapata da subentrante. Da evitare i difensori Gentiletti e Piris.

INTER-MILAN
C’è attesa per il derby ma soprattutto per l’esordio di Perisic nell’Inter anche se l’uomo della provvidenza potrebbe essere ancora Jovetic. In casa Milan la sorpresa potrebbe essere l’ingresso di Balotelli a gara in corso per segnare il classico gol dell’ex magari contro un Ranocchia sfiduciato. Da evitare accuratamente la sfida tra mastini De Jong-Melo.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *