Fenucci: “Lunedì un acquisto”. Merola: “La San Luca a Weisz”


Alla commemorazione di Arpad Weisz, annuncio a sorpresa del sindaco Merola. Fenucci fa il punto sul mercato svelando un possibile acquisto imminente 

– di Marco Vigarani –

Virginio Merola, sindaco di Bologna (ph. Comune di Bologna)

Virginio Merola ha annunciato l’intitolazione della Curva San Luca ad Arpad Weisz (ph. Comune di Bologna)

Si è svolta questa mattina in occasione della Giornata della Memoria la commemorazione di Arpad Weisz. Presente per l’occasione allo stadio Dall’Ara, il sindaco di Bologna Virginio Merola ha annunciato l’idea della giunta di intitolare la Curva San Luca proprio all’ex tecnico rossoblù che fu vittima del genocidio nazista. Una proposta, ha detto il primo cittadino felsineo, nata da una petizione di una scuola cittadina e raccolta dall’amministrazione che si impegna a portarla all’attenzione del Consiglio Comunale come uno dei prossimi ordini del giorno confidando in un’approvazione all’unanimità. Colto di sorpresa dall’annuncio, il Bologna ha lodato l’iniziativa e confermato la necessità di legare alcune aree dell’impianto a grandi nomi della storia del club pur ricordando la necessità di un’analisi più approfondita prima di prendere decisioni definitive.

Fenucci, amministratore delegato del Bologna (ph bolognafc.it)

Fenucci, amministratore delegato del Bologna, ha annunciato un acquisto per lunedì (ph bolognafc.it)

A margine del ricordo di Weisz, l’amministratore delegato Claudio Fenucci ha mostrato con orgoglio i lavori svolti nell’area dei distinti del Dall’Ara rinnovando l’idea di aprire al pibblico anche in estate il nuovissimo bar consentendo una visione completa del campo abbassando le barriere divisorie, ma soprattutto ha fatto il punto sul mercato del Bologna a pochi giorni dalla conclusione della sessione invernale. “Abbiamo già una discreta squadra – ha spiegato – con ampi margini di miglioramento sia per il presente che per il futuro quindi siamo soddisfatti del lavoro fatto finora. Dopo la partita di domenica potrebbe arrivare un altro giocatore per completare la rosa di innesti che avevamo ampiamente annunciato ma va sottolineato che le prestazioni offerte dalla squadra soprattutto dopo l’arrivo di Donadoni dimostrano che l’organico è in grado di ben figurare. Il mercato di gennaio è difficile quindi dobbiamo cogliere le occasioni che ci propone ma posso dire che l’identikit del possibile arrivo corrisponde ad un centrocampista o un attaccante esterno ovvero ruoli sui quali non siamo ancora intervenuti“.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *