Festa del gol per gli ex: Maietta, Gastaldello, Giaccherini, Sadiq…


Tanti ex a segno in settimana: da Borini in Europa League a Sadiq in Olanda passando per i veterani Maietta e Gastaldello per arrivare a Bentancourt in Colombia

– di Marco Vigarani –

Primo gol in maglia Chievo per Emanuele Giaccherini (ph. Zimbio)

Oggi l’appuntamento con gli ex rossoblù si presenta davvero ricco di sostanza: non solo gol ma anche parate decisive, assist pregevoli ed anche qualche curiosità di mercato. Partendo dalla Serie A merita un applauso Emanuele Giaccherini che ha trascinato il Chievo al successo sul Cagliari mettendo a segno una preziosa doppietta gol-assist. In particolare da segnalare la rete direttamente su calcio di punizione realizzata pochi minuti dopo il suo ingresso in campo. Ha invece perso ma migliorato una statistica personale Emiliano Viviano, capace di neutralizzare a San Siro il suo terzo rigore stagionale ed il 19esimo di una carriera che lo vede sicuramente tra gli specialisti del settore. Continua a far godere l’altra parte di Genova l’esterno Diego Laxalt, autore di un assist fortunoso ma importante nel successo del suo Genoa sull’Inter.

Pazzesca rete di Mimmo Maietta in contropiede al 95′ in Empoli-Parma 4-0 (ph. La Nazione/Tommaso Gasperini/Germogli)

La Serie B ci porta invece alla ribalta due goleador a sorpresa visto che di mestiere fanno i difensori centrali e fino a dodici mesi fa componevano la coppia più affidabile di mister Donadoni. Lanciato in contropiede al 95′ insieme ad un compagno, Mimmo Maietta ha realizzato l’ultimo gol dell’Empoli che ha schiantato 4-0 il Parma mentre invece Daniele Gastaldello ha aperto le marcature nel successo del Brescia sulla Ternana sfruttando una torre di testa del giovanissimo Orji Okwonkwo che sta trovando sempre più spazio nelle rotazioni della squadra lombarda.

Scendiamo ancora di categoria ed in Serie C incontriamo un altro difensore goleador: si tratta di Luca Ceccarelli che ha segnato ai danni del Fabriano la sua seconda rete stagionale con la maglia del San Marino. Sono invece già sei le marcature della bella annata di Andrea Vassallo, attaccante scuola Milan prelevato a parametro zero nel 2016 dal Bologna ed ora in prestito alla Carrarese: ha partecipato infatti al poker rifilato al Prato. Restando in Toscana da segnalare il momento nero di Davide Moscardelli che in campo ha colpito prima un palo e poi la traversa in Pontedera-Arezzo ma che soprattutto successivamente ha preso posizione a nome dei compagni contro la società aretina rea di non pagare lo stipendio da novembre. Sicuramente più positiva l’annata di Alessandro Capello, bomber del Padova capolista ed autore nel match contro il Ravenna di uno splendido assist dopo un doppio sombrero sui difensori avversari. Completiamo le categorie italiane con il terzo gol stagionale di Antonio Calabrese, autore della rete che ha permesso al Castelfidardo di battere di misura L’Aquila.

A segno per la prima volta anche Ruben Bentancourt con la maglia dell’Independiente Santa Fe (ph. Futbolete.com)

Spostando il mirino verso l’estero partiamo dagli impegni di Europa League della settimana scorsa con Fabio Borini che ha segnato il terzo gol del Milan sul campo del Ludogorets (terzo centro per l’attaccante) e con Lazaros Christodoulopoulos che ha inventato l’assist vincente per un compagno in AEK-Dynamo Kiev. Ancora un gol invece in Olanda per il centravanti nigeriano Umar Sadiq, a segno nel finale della gara persa dal suo NAC Breda contro l’AZ Alkmaar. Attraversiamo quindi l’Oceano fino al Sudamerica dove hanno battezzato con un gol la nuova maglia gli attaccanti uruguaiani Federico Rodriguez e Ruben Bentancourt: il primo ha segnato la rete della vittoria per il suo Danubio sul campo del Racing (campionato uruguagio) mentre invece il secondo ha trafitto il portiere dell’Alianza Petrolera facendo esultare i tifosi del suo Independiente Santa Fe.

In chiusura poi ecco qualche aggiornamento di mercato dal mondo degli ex rossoblù in giro per l’Italia ed il mondo. Alessandro Diamanti ha finalmente trovato una squadra per ripartire: è da pochi giorni un calciatore del Perugia. Anche Gennaro Troianiello lascia lo status di svincol

ato firmando per il Fano mentre invece resta ancora senza contratto l’argentino Jonathan Cristaldo visto che il Vitoria non si è ancora deciso a mettere nero su bianco l’accordo trovato ormai da un paio di settimane. Infine doppio trasferimento per il centrale Rafa Paez: acquistato dal Deportivo Alaves, lo spagnolo è stato poi girato in prestito al Rudes che milita nel campionato croato.

Print Friendly, PDF & Email



2 thoughts on “Festa del gol per gli ex: Maietta, Gastaldello, Giaccherini, Sadiq…

  1. Lorenzo

    Fenucci…”Donadoni e Bigon rimangono”! Su Bigon perfettamente d’accordo…dopo Corvino il migliore a Bologna! Su Donadoni NO!..semplicemente ha fallito! Ora ..o Nicola o Stroppa.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *