Focus Tennis italiano: Karin Knapp da maratona, ma manca l’ultima voleé


La tennista trentina sconfigge in mattinata la Errani e contro l’australiana, nel pomeriggio, fa sognare. Ma alla fine deve arrendersi alla stanchezza.

-Calogero Destro-

Karin Knapp in azione (ph. www.sportnews.bz)

Karin Knapp in azione (ph. www.sportnews.bz)

Giornata da maratoneta per Karin Knapp sulla terra tedesca: ieri era stato rinviato (causa pioggia) l’interessantissimo derby con Sara Errani, oggi dunque, si è dovuto partire più presto del previsto, di preciso alle 10,30, per permettere lo svolgimento della finale nel pomeriggio, come da calendario. La Knapp ha sconfitto la tennista bolognese  dopo 2 ore e 37 minuti di gioco, conquistando un trionfo sofferto (maturato in 3 set, 7-6, 4-6, 7-5,) e pagato, nel pomeriggio, a caro prezzo.

La finale- La terra di Bad Gastein, però, alla fine ha premiato Samantha Stosur, che si è aggiudicata il match in 3 set (3-6, 7-6, 6-2,) dopo 2 ore e 28 minuti di battaglia e forsennata resistenza dell’azzurra. Knapp era partita benissimo, rimontando l’iniziale svantaggio e facendo suo il primo set, ma nel secondo, dopo essere stata avanti di un break e aver addirittura avuto il servizio dalla sua per chiudere definitivamente la partita, è stata ripresa dall’australiana, che ha infine sfruttato tutta la sua freschezza atletica in un terzo set quasi senza storia. Adesso, oltre, naturalmente, che un buon risultato economico, l’azzurra raggiunge anche la posizione numero 38 del ranking WTA, a pochissima distanza dal suo best ranking in carriera (35).

Print Friendly, PDF & Email


Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *