Focus Tennis Italiano: Simone Bolelli


Comincia la nostra nuova rubrica di avvicinamento agli incontri dei tennisti italiani impegnati nelle maggiori competizioni: oggi tocca a Simone Bolelli

-Calogero Destro-

 

Simone Bolelli in azione (ph.hydrogen.it)

C’era attesa per l’incontro dell’unico italiano in tabellone sull’erba inglese del Queen’s Club di Londra (da quest’anno torneo 500 del circuito Atp) ma purtroppo, tra Simone Bolelli e Richard Gasquet, non c’è stata praticamente partita. Il tennista bolognese ha ceduto in appena 56 minuti al campione francese, numero 21 del mondo, che raggiunge così un traguardo davvero per pochi: le 400 vittorie in carriera. Dopo l’ottimo match con Ferrer al Roland Garros, però, si credeva che Bolelli avrebbe potuto giocarsi meglio le sue carte, ma il 6-1, 6-2 è un risultato netto e su cui c’è ben poco da commentare, che segna un passettino indietro rispetto alle ottime prestazioni messe in mostra sulla terra rossa francese. L’obiettivo, adesso, è fare bene su un’altra superficie verde, ma ancora più prestigiosa: Wimbledon ormai è alle porte e Bolelli non vorrà di certo sfigurare.

Fognini- Intanto anche Fabio Fognini si prepara a uno dei tornei più attesi dell’anno e ieri ha comunicato che parteciperà al The Boodles Challenge in programma dal 23 al 27 Giugno a Londra.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *