Focus Tennis Italiano: Wimbledon 2015


Continua la nostra rubrica di avvicinamento agli incontri dei tennisti italiani impegnati nelle maggiori competizioni: oggi si parla dei sorteggi di Wimbledon

-Calogero Destro-

Gli spettacolari campi di Wimbledon (ph.populous.com)

Gli spettacolari campi di Wimbledon (ph.populous.com)

Solo tre giorni e finalmente partirà il torneo più ambito dell’anno: Wimbledon 2015. Sono stati sorteggiati oggi gli accoppiamenti per l’appuntamento sull’erba più prestigiosa al mondo e nel tabellone principale, tra uomini e donne, saranno ben 10 gli italiani impegnati, che potrebbero diventare addirittura 11 con il possibile inserimento di Vanni qualora dovessero verificarsi ritiri dell’ultim’ora  (secondo alcune indiscrezioni sembra che Baghdatis possa dare forfait, in quel caso sarebbe Vanni a incontrare Young al primo turno).

Gli uomini- Sorteggio amaro per Simone Bolelli, che ha mostrato un’ ottima condizione nei tornei giocati prima di questo appuntamento (raggiungendo i quarti a Nottingham) ma che dovrà rivivere, suo malgrado, il remake del terzo turno dell’edizione precedente (quando il tennista bolognese si arrese al quinto set) ed affrontare il numero 5 del ranking, Key Nishikori. Sorteggi (almeno sulla carta) più semplici per il nostro numero 1, Andreas Seppi, mostro bifronte nelle settimane che hanno preceduto Wimbledon  (finale ad Halle contro re Roger ed eliminazione al secondo turno a Nottingham contro Lu) che se la vedrà con la wild card Klein, e per l’altra testa di serie, Fabio Fognini (numero 30 del seeding), che invece dovrà affrontare lo statunitense Smyczec. Infine compito non facile per Paolo Lorenzi, che sui prati di Church Road troverà sulla sua strada il ceco Jiri Vesely (numero 46 del mondo).

Le donne- Tra le donne è subito derby tra Sara Errani (numero 19 al mondo) e Francesca Schiavone, con la vincitrice che al secondo turno potrebbe trovare un’altra connazionale: Roberta Vinci, impegnata al via con la serba Krunic. Le altre due teste di serie, Camila Giorgi e Flavia Pennetta, affronteranno rispettivamente  Dyas e Pereira, e dovrebbero passare agevolmente al turno successivo. Match molto più impegnativo, invece, per la Knapp, che dovrà vedersela con la slovacca Ribarykova.

 

 

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *