Fuga dallo stadio, Serie A fuori dalla Top20 europea


Dati scoraggianti per la Serie A che non piazza nemmeno una squadra nelle prime 20 in Europa per media spettatori. L’Inter è la migliore

– di Marco Vigarani –

San Siro nerazzurro è al 21esimo posto per media tra gli stadi europei (ph. Inter)

San Siro nerazzurro è al 21esimo posto per media tra gli stadi europei (ph. Inter)

Se mai ci fosse stato bisogno di conferme per capire che la Serie A sta vivendo uno dei periodi più neri della sua storia, ecco arrivare un nuovo studio sull’affluenza negli stadi europei. Il calcio italiano ha perso capacità attrattiva nei confronti di tanti stakeholders interni ed esterni ma soprattutto dei clienti primari: i tifosi. Analizzando infatti le medie degli spettatori riferite a tutti i club del Vecchio Continente scopriamo amaramente che la Serie A non piazza una sua formazione nemmeno nelle prime venti posizioni della classifica: la prima è l’Inter con 44962 presenze che le valgono il ventunesimo posto. Scendendo ulteriormente la graduatoria la situazione non migliora affatto visto che la Roma è in trentesima posizione a quota 40639 spettatori che equivalgono praticamente alla metà del bottino della capolista. Clamorosamente davanti a tutti non troviamo però un top team assoluto ma il Borussia Dortmund con 81222 presenti medi al Signal Iduna Park che sono ben cinquemila più dei fedelissimi del Barcellona. La Germania, mediamente dotata di impianti moderni e funzionali in grado di accogliere al meglio le tifoserie, pare dominare davvero questa speciale classifica piazzando cinque club nella Top 10 e prendendosi la metà delle prime quattordici posizioni con buona pace di Premier League e Liga. Chiaramente il discrimine non sembra essere dato dallo spettacolo offerto sul campo quanto piuttosto dall’esperienza complessiva fruibile all’interno della struttura oltre che ovviamente dalla capienza dell’impianto stesso. Basti infatti pensare che l’Inter, miglior club italiano per affluenza, riempie San Siro solo per il 56% della disponibilità mentre la Juventus, dotatasi pochi anni fa di uno stadio nuovo a capienza ridotta, raggiunge un eccellente 92% inutile però per entrare in classifica. Per provare a consolarsi dei dati miseri della nostra Serie A, non basta neanche cercare qualcuno che stia peggio visto che la Francia vede il Marsiglia al diciottesimo posto seguito a poca distanza dal PSG, ma anche Olanda e Portogallo fanno meglio di noi grazie rispettivamente a Feyenoord e Benfica.

1. Borussia Dortmund 81.222 11. Stoccarda 50.265 21. Inter 44.962
2. Barcelona 76.487 12. Newcastle 49.710 22. Rangers 44.720
3. Manchester United 75.331 13. Ajax 48.653 23. Atletico Madrid 44.479
4. Bayern Monaco 75.000 14. Colonia 48.393 24. Celtic 44.321
5. Real Madrid 70.449 15. Feyenoord 47.464 25. Liverpool 44.023
6. Schalke 04 61.239 16. Hertha Berlino 47.373 26. Athletic Bilbao 42.005
7. Arsenal 59.959 17. Benfica 47.307 27. Sunderland 41.982
8. Manchester City 54.029 18. Marsiglia 46.420 28. Chelsea 41.516
9. Amburgo 52.993 19. Paris Saint Germain 46.120 29. Werder Brema 40.865
10. Borussia M’Gladbach 51.349 20. Eintracht Francoforte 45.764 30. Roma 40.639
Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *