Gabbiadini saluta a suon di gol. Kone verso Montreal?


Gabbiadini lascia Napoli con due gol, si sblocca Giaccherini. Mercato rovente per Kone e Belfodil, trasferimenti per Succi e Cristaldo

– di Marco Vigarani –

Manolo Gabbiadini sta per lasciare Napoli (ph. Zimbio)

Manolo Gabbiadini sta per lasciare Napoli (ph. Zimbio)

La maggior parte dei campionati in giro per il mondo si è fermata in occasione delle festività natalizie o della stagione invernale ma anche questa settimana arrivano aggiornamenti dagli ex rossoblù tra campo e mercato. Intreccia entrambi i mondi la storia di Manolo Gabbiadini che ha segnato tre gol nelle ultime tre gare del Napoli ed entro poche ore potrebbe trasferirsi in una nuova squadra, probabilmente all’estero, per cercare fortuna. Dopo la rete prenatalizia su rigore del 3-3 contro la Fiorentina, il ragazzo ha pareggiato i conti con la Sampdoria dando il via alla rimonta partenopea e chiuso definitivamente i conti con lo Spezia in Coppa Italia: in entrambi i casi marcature non difficili ma realizzate con ottimo tempismo che potrebbero lasciare qualche rimpianto per l’occasione non sfruttata in questa esperienza napoletana. Nella stessa gara di Tim Cup degli uomini di Sarri in precedenza era arrivato anche il primo gol stagionale di Emanuele Giaccherini con uno splendido destro al volo ad incrociare sul palo opposto: un lampo all’interno di un’annata davvero difficile per il ragazzo che pensava di aver rilanciato la propria carriera dopo le prestazioni sfoderate a Bologna. A proposito di Coppa Italia va ricordato anche il cartellino rosso rimediato da Ivan Radovanovic nella gara tra Fiorentina e Chievo con il centrocampista serbo eccessivo nelle proteste per l’ammonizione e conseguentemente mandato in anticipo negli spogliatoi. Dalla Grecia invece arriva un assist di Lazaros Christodoulopoulos nella gara tra Asteras ed AEK giocata sul terreno innevato.

Panagiotis Kone ha segnato il primo gol del suo campionato a Udine (ph. Zimbio)

Panagiotis Kone è nel mirino del Montreal Impact di Saputo (ph. Zimbio)

Tanto mercato per gli ex rossoblù ed in particolare per gli attaccanti visto che in cinque hanno già cambiato maglia. Innanzitutto è stato ufficializzato il passaggio di Denis Alibec dall’Astra Giurgiu allo Steaua Bucarest ma anche Alberto Gilardino ha deciso di proseguire lontano da Empoli la sua stagione: la punta darà la caccia ai 200 gol in Serie A difendendo i colori del Pescara. Dopo l’esperienza indiana poi torna in Italia l’esperto Davide Succi che ha firmato con il Forlì, squadra che milita in Serie D. Passando all’estero poi troviamo Jonathan Cristaldo che resta in Messico ma passa dal Cruz Azul al Monterrey ed anche Manu Gavilan che si è trasferito dall’Eldense al Llagostera, altra squadra di bassa classifica della terza divisione spagnola. A proposito di attaccanti poi l’Everton è rimasto talmente colpito dalla rinascita di Ishak Belfodil da arrivare ad offrire 12 milioni di euro allo Standard Liegi per l’algerino mentre invece Massimo Coda, prolifico centravanti della Salernitana, ha attirato gli sguardi interessati di mezza Serie B ma anche di qualche squadra della massima categoria. Rischia invece di scendere di un gradino Rolando Bianchi sul quale si registra un forte pressing del Catania a differenza di Panagiotis Kone che potrebbe passare dalla panchina dell’Udinese alla maglia del Montreal Impact di Saputo. Infine dall’estero grande interesse del Birmingham per Rene Krhin e tiepido sondaggio da parte dell’Huracan per lo svincolato Kevin Constant.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *