Germania top per gli Under 21, in A solo Donnarumma


La metà dei talenti Under 21 gioca in Germania mentre l’Italia conta solo su Donnarumma. Sorprende in negativo la Spagna assente dalla classifica

– di Marco Vigarani –

Renato Sanches ha raggiunto la Germania in estate, acquistato dal Bayern (ph. Zimbio)

Renato Sanches ha raggiunto la Germania in estate, acquistato dal Bayern (ph. Zimbio)

Il futuro è da sempre e per definizione in mano alle nuove generazioni e così è sicuramente anche nel calcio. Ecco allora che la Germania potrebbe diventare nei prossimi anni la terra egemone nel mondo del pallone visto che può contare già oggi sulla metà dei migliori Under 21 al mondo. L’azienda specializzata Soccerex ha infatti esaminato il panorama dei giovani atleti più forti che hanno giocato sui campi di calcio nel 2016 individuandone venti e di questi ben nove trovano spazio regolarmente in Bundesliga: si tratta di Weigl e Dembelè del Borussia Dortmund, Dahoud del Borussia Mönchengladbach, Coman e Sanches Bayern Monaco, Sule dell’Hoffenheim ed infine di Meyer, Sanè e Embolo dello Schalke (prossimo avversario del Bologna in amichevole il 4 agosto). Tale dominio è evidente andando anche ad analizzare il valore complessivo dei cartellini dei venti prescelti: su 423 milioni totali i cinque nazionali tedeschi valgono 110 milioni ed in generale i tesserati delle squadre della Bundesliga ben 215 milioni. Dietro la Germania troviamo poi la Premier League britannica che si accaparra altri 123,8 milioni di cartellini grazie a quattro ragazzi di assoluto talento come Martial, Alli, Rashford e Iheanacho mentre la Francia si ferma a quota tre pur non facendo giocare nessuno di loro in Ligue 1. Brutta figura, come spesso accade, per l’Italia che piazza in classifica soltanto il portiere milanista Gianluigi Donnarumma con il suo cartellino da 13.75 milioni di euro prendendosi così il gradino più basso della classifica per valore di parco giocatori. Eppure c’è comunque chi fa peggio di noi ed è sorprendentemente la Spagna che non ha giovani nazionali nella lista dei migliori Under 21 al mondo nè può contare su alcun tesserato nel proprio campionato.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *