Giaccherini gela il Dall’Ara. Capello e Paponi eroi a Padova e Castellammare


Bologna beffato dall’ex Giaccherini con un gol da favola. Capello travolgente nel Padova e Paponi regala la vittoria in extremis alla Juve Stabia

– di Marco Vigarani –

L’ex Giaccherini esulta dopo il fantastico gol del pareggio (ph. Zimbio)

Tanti campionati in giro per il mondo ormai stanno volgendo al termine ma alcuni ex rossoblu continuano ad andare in campo lasciando una traccia importante del proprio passaggio. Purtroppo non è lieta quella di Emanuele Giaccherini che, tornato al Dall’Ara da avversario con il Chievo, ha realizzato in avvio di ripresa il gol che ha dato il via alla rimonta dei clivensi. Non è stata una rete banale ma un colpo di grande classe: un potente mancino al volo ad incrociare che si è spento praticamente all’incrocio dei pali e che ha portato ad un’esultanza smodata pesantemente criticata dai suoi ex tifosi.

Un altro ex autore di una bellissima giocata è stato il terzino Marco Motta nel successo dell’Almeria sul Granada: il difensore italiano ha stoppato bene il pallone, si è smarcato subito dell’avversario e poi fatto partire un tiro-cross rasoterra trasformato in gol da un compagno. A proposito di assist, registriamo anche il terzo stagionale dell’inossidabile 38enne Vlado Smit nel massimo campionato sloveno.

Daniele Paponi è a quota 10 gol in stagione e non vuole fermarsi (ph. ssjuvestabia.it

Tornando ai gol spicca sicuramente una partita valevole per la Supercoppa di Serie C in cui il Padova ha annientato il Livorno dimostrando un’invidiabile fame di vittoria nonostante la festa per il ritorno in Serie B. I veneti hanno trionfato 5-1 con una doppietta di Alessandro Capello che raggiunge così quota 15 reti stagionali mentre per i toscani la rete della bandiera porta la firma su rigore di Daniele Vantaggiato (anche ex Padova) che chiude così la sua sedicesima stagione da professionista con 20 marcature.

In Serie C infine prosegue la corsa verso la promozione attraverso i playoff e negli ultimi giorni hanno trovato la via del gol altri due ex rossoblù. Andrea Vassallo ha partecipato alla goleada della Carrarese sulla Pistoiese (5-0) ma non ha potuto evitare l’eliminazione nel turno successivo mentre invece Daniele Paponi ha deciso in extremis la sfida tra Juve Stabia e Virtus Francavilla. Il centravanti dei campani, assente da quasi due mesi, ha segnato il definitivo 4-3 in contropiede siglando così il proprio decimo gol stagionale e spingendo le Vespe al terzo turno.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *