Guida a Bologna-Crotone
Aneddoti, numeri e precedenti


Oggi pomeriggio il Bologna sarà ospite del Crotone all’Ezio Scida, ritrovando i pitagorici dopo la pesante sconfitta per 2-0 subita dai felsinei all’andata

– di Massimo Righi –

La capriola di Oduamadi dopo il gol del 2-0 dell'andata (ph eurosport.com)

La capriola di Oduamadi dopo il gol del 2-0 dell’andata (ph eurosport.com)

Precedenti – Le sfide fra Crotone e Bologna allo Scida nella storia del calcio, sono solamente due. La prima volta che il Bologna ha giocato una partita ufficiale contro i pitagorici, fu nel campionato di serie B 2005/06 quando tornò dalla Calabria con un sonoro 3-0 firmato da una doppietta di Jeda e Pellè. L’anno successivo, sempre nel campionato cadetto, il Bologna riuscì a strappare un punto, pareggiando 0-0 sull’insidioso e caloroso campo del Crotone.

Ex della partita – Sono tre gli ex bolognesi ora in forza al Crotone. Claiton Machado, difensore classe 1984, è stato lanciato nel calcio professionistico proprio dal Bologna che lo fece esordire in Serie A nel 2001. Si è poi messo in luce nel Varese con cui ha militato per ben cinque anni, prima di passare al Bari. Da quest’estate è stato ingaggiato dal Crotone, dopo una fugace parentesi in A con il Chievo. Francesco Modesto ha vestito la casacca felsinea in prestito dal Genoa nella seconda metà del campionato 2009/10, scendendo in campo per 13 volte. Con il Crotone, squadra della sua città natale, ha firmato un biennale quest’estate dopo l’esperienza col Padova. Dejan Stojanovic è invece appena giunto in Calabria dal Bologna per disputare in prestito gli ultimi mesi del campionato. Arrivato in Emilia nel 2011, il portiere austriaco ha giocato 12 volte con il Bologna fra coppa Italia e campionato. Nel Bologna sono invece quattro gli ex. Archimede Morleo ha giocato per due anni in Calabria, totalizzando 68 presenze complessive e 6 reti, fra Lega Pro e serie B, prima di venire acquistato dal Bologna. Domenico Maietta, originario della provincia di Cosenza, ha vestito la maglia del Crotone in due momenti diversi, nel triennio 2004/07 e nel 2008/09 per metà stagione, collezionando 85 gettoni in serie B. Il giovane Alex Ferrari, ha giocato in prestito da gennaio a giugno dell’anno scorso al Crotone, dove è sceso in campo per sole due volte, esordendo fra i professionisti, prima di far ritorno al Bologna in estate. Infine, il neo acquisto Daniele Gastaldello, ha militato nel Crotone, in prestito dal Chievo, dal gennaio 2004 al giugno 2005, totalizzando 51 presenze e 4 reti totali fra campionato e coppa.

Curiosità – Il Crotone è all’11° campionato in serie B, nel quale ha esordito nella stagione 2000/01, dopo aver militato sempre nelle divisioni inferiori. Il capitano del club Antonio Galardo, si può a tutti gli effetti considerare una bandiera della squadra essendo nato proprio a Crotone e avendo militato nella squadra della sua città per ben 15 stagioni, di cui 12 consecutive, arrivando ad essere il giocatore più presente con la maglia rossoblù dei pitagorici, avendo accumulato più di 350 presenze ufficiali. L’andamento del Crotone fra le mura amiche dello “Scida”, è piuttosto omogeneo dal momento che in 12 gare interne, il Crotone ha raccolto 4 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte, totalizzando solo 1,33 punti di media.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *