Guida a Bologna-Livorno
Aneddoti, numeri, precedenti


Oggi pomeriggio al Dall’Ara, il Bologna giocherà contro il Livorno del neo tecnico Panucci. All’andata al Picchi finì 3-2 peri i labronici in rimonta sulla truppa di Lopez

– di Massimo Righi –

Ibrahima Mbaye, l'anno scorso al Livorno  (ph Zimbio)

Ibrahima Mbaye, l’anno scorso al Livorno (ph Zimbio)

Precedenti – Così come fu per la gara d’andata, quando Bologna e Livorno si affrontarono in B per la prima volta, anche la sfida di oggi in casa rossoblù rappresenta una prima volta in serie cadetta. I precedenti in serie A invece sono ben 15, con i rossoblù vittoriosi in 12 occasioni, oltre a 2 pareggi e ad una vittoria livornese risalente al campionato 1942/43. Dopo le partite disputate negli anni ’30 e ’40, Bologna e Livorno sono tornate ad affrontarsi soltanto di recente, da quando cioè il Livorno ha ritrovato la serie A nei primi anni 2000. l’ultima partita al Dall’Ara risale al campionato scorso, quando il Bologna s’impose per 1-0 in virtù del gol dello spagnolo Crespo nei primi minuti di gara.

Ex della partita – Nel Livorno militano ben quattro ex giocatori del Bologna. Andrej Galabinov, acquistato dai felsinei nel 2007, rimase in squadra senza mai scendere in campo in gare ufficiali prima della cessione nel 2009. Luca Siligardi ha giocato in prestito in rossoblù nel 2010/11, trovando spazio solo in qualche spezzone di gara e senza lasciare il segno: 12 presenze in A senza gol. Daniele Vantaggiato ha giocato in prestito nel Bologna nella stagione 2011/12, totalizzando 2 presenze in A e 2 in Coppa Italia, con 1 gol, ma a fine stagione ha fatto rientro al Padova. Damian Djokovic, ha svolto il ritiro pre campionato con il Bologna, facendo appena tempo ad esordire con la casacca felsinea in Coppa Italia, prima di essere ceduto in prestito al Livorno sul finire del mercato estivo. Nel Bologna invece troviamo un unico ex, si tratta del difensore senegalese Ibrahima Mbaye, che nella stagione 2013/14 ha vestito la maglia amaranto in prestito dall’Inter totalizzando 25 presenze e 2 reti.

Curiosità – Il Livorno, pur avendo il quarto attacco più prolifico della B con 47 reti all’attivo, ha segnato appena 14 reti in trasferta nonostante abbia comunque raccolto 4 vittorie, 5 pareggi e 7 sconfitte. Di contro il Bologna segna poco in casa, solo 17 le reti rossoblù al Dall’Ara, ma concede anche poco, appena 11 i gol subiti finora. Le due squadre sono a digiuno di gol dallo stesso tempo: i toscani non vanno a segno dal match contro la Ternana del 7 marzo scorso, prima di rimanere a bocca asciutta a La Spezia ed in casa col Cittadella, mentre i felsinei segnarono gli ultimi gol sempre il 7 marzo a Varese, rimanendo invece a secco contro Modena e Trapani.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *