Guida a Bologna-Perugia
Numeri, curiosità, precedenti


Questa sera il Bologna ospiterà il Perugia, per il primo impegno ufficiale del 2015, la ventiduesima sfida di serie B, prima giornata del girone di ritorno. All’andata finì 2-1 per gli umbri

– di Massimo Righi –

Falcinelli contrastato da Maietta all'andata (ph umbria24.it)

Falcinelli contrastato da Maietta all’andata (ph umbria24.it)

Precedenti – Nei 4 precedenti in serie B al Dall’Ara fra Bologna e Perugia, i rossoblù hanno avuto la meglio in 3 occasioni, capitolando una sola volta nel 1985 (1-2). L’ultima sfida in serie cadetta, terminò 1-0 grazie all’autogol di Lombardo che favorì la vittoria dei felsinei. In serie A invece, la sfida fra i due club si è disputata ben 13 volte in Emilia, con 6 vittorie bolognesi, 6 pareggi ed una sola vittoria perugina, colta nel 1977. L’ultima sfida nella massima serie, venne disputata nel campionato 2003/04 e terminò 2-2, con il Bologna che rimontò lo 0-2 iniziale grazie alle reti di Dalla Bona e Rossini, autore anche di un’autorete.

Ex della partita – Perugia e Bologna hanno in comune due ex. Il primo è Roberto Goretti, attuale direttore sportivo degli umbri ed ex centrocampista di entrambe le squadre. Perugino classe ’76, Goretti ha giocato nella squadra della sua città in tre momenti diversi, esordendo nel 1995 e terminandovi la carriera nel 2011. A Bologna ha militato nel 2000, dopo l’acquisto dal Napoli e nel biennio 2001-2003, senza però riuscire ad imporsi. Nella sua esperienza sotto le Due Torri, Goretti ha giocato soltanto 11 partite, pagando i numerosi problemi fisici che ne hanno limitato il rendimento. Il secondo ex, è il difensore del Bologna Domenico Maietta, che ha vestito la casacca del Perugia per 6 mesi nella seconda metà del campionato 2003/04 in serie A, senza mai scendere in campo.

Curiosità – Il Perugia ha segnato lo stesso numero di gol che ha subito, 22. Nessun’altra squadra ha fatto altrettanto. Il club umbro, seppur con una partita in meno rispetto alle altre, è la terza squadra che ha perso meno partite, solamente 4 gli stop per il Perugia. Di meglio hanno fatto solo Lanciano e Carpi. Il Perguia è l’11° attacco della B per numero di gol segnati e il marcatore più prolifico della squadra allenata da Camplone è Diego Falcinelli, a segno in 8 occasioni. Il miglior marcatore del Bologna invece, Daniele Cacia, è andato in rete 7 volte su 29 centri complessivi di squadra. I rossoblù, arrivano alla sfida con il Perugia contando sulla prolificità del centrocampo, capace di segnare lo stesso numero di reti del reparto offensivo (11 reti), grazie al contributo di Laribi (5), Zuculini (3), Casarini, Bessa e Buchel (1 a testa).

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *