Guida a Brescia-Bologna
Precedenti, numeri, curiosità


Questo pomeriggio allo stadio Rigamonti, il Brescia ospiterà il Bologna in occasione della 35a giornata di serie B. All’Andata le “rondinelle” vinsero 2-1 in Emilia

– di Massimo Righi –

Nel 1998, Baggio  firmò una doppietta al Brescia (ph bolognafc.it)

Nel 1998, Baggio firmò una doppietta al Brescia (ph bolognafc.it)

Precedenti – Nella storia del campionato cadetto, il Brescia ha ospitato 7 volte il Bologna sul proprio campo senza mai perdere: 4 vittorie per le “rondinelle” e 3 pareggi. Diversa la storia in serie A, dove su 19 incontri disputati al Rigamonti, il Brescia ha vinto 5 volte contro le 6 del Bologna, mentre sono stati 8 invece i pareggi. I felsinei però non sbancano il campo del club lombardo dalla stagione 1997/98, quando s’imposero per 3-1 con la doppietta di Baggio e gol di Paganin, con Pirlo che accorciò per il Brescia. L’ultimo confronto in A fra le due compagini terminò 3-1 per i padroni di casa nel campionato 2010/11, per i rossoblù andò a segno Di Vaio.

Ex della partita –  Nella sfida fra Brescia e Bologna, ci sarà un solo ex in campo, ovvero, Francelino Matuzalem. Il 34enne centrocampista brasiliano del Bologna, ha vestito la casacca delle “rondinelle” dal 2002 al 2004 collezionando 64 presenze totali e 4 reti, giocando in pianta stabile e al fianco di campioni come Roberto Baggio, Toni e Guardiola, venendo allenato da un grande maestro come Carlo Mazzone. Curiosamente negli ultimi anni, sono stati diversi i giocatori transitati sull’asse Brescia-Bologna e i più famosi sono senza dubbio Alessandro Diamanti, da gennaio in forza alla Fiorentina e Panagiotis Kone, da quest’anno all’Udinese, ma fino all’anno scorso militanti nel Bologna.

Curiosità – Il Brescia ha la terza peggior difesa della B con ben 48 reti incassate in 34 gare, contro le 29 subite dal Bologna, che è invece la seconda difesa meno perforata della divisione. Assieme a Cittadella, Modena, Pescara e Ternana, il Brescia è la squadra che ha vinto meno partite in casa fra le 22 della B, con soli 5 successi. Le “rondinelle”, sono la squadra con il peggior rendimento interno del campionato, avendo ottenuto la miseria di soli 14 punti: non a caso i biancoblù non vincono davanti al proprio pubblico dal 31 gennaio scorso, quando sconfissero 3-0 l’Entella. L’ultima vittoria esterna del Bologna invece è avvenuta proprio in terra lombarda, a Varese, il 7 marzo scorso.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *