Guida a Carpi-Bologna
Precedenti, numeri, curiosità


Questa sera allo stadio Cabassi, il Carpi ospiterà il Bologna dopo lo 0-0 dell’andata al Dall’Ara in uno scontro di vertice. Entrambe le squadre sono reduci dalle vittorie contro Vicenza e Livorno

– di Massimo Righi –

L'ex rossoblù Cecconi, in azione contro il Carpi nel campionato 1994/95 (pg Bolognafc.it)

L’ex rossoblù Cecconi, in azione contro il Carpi nel campionato 1994/95 (pg Bolognafc.it)

Precedenti – Bologna e Carpi sono nate entrambe nel 1909. Ben prima che venissero introdotti i campionati a girone unico in vigore dal 1929, le due squadre si sono incontrate nella prima Categoria 1919/20 all’interno del girone emiliano-romagnolo vinto poi dal Bologna. Nel doppio confronto, i rossoblù ebbero la meglio per 2-0 e 6-2. Dopodiché, più di 70 anni dopo, Bologna e Carpi si sono nuovamente affrontate nel campionato di serie C1 1993/94, con i rossoblù sconfitti al Cabassi per 1-0 con gol di Nitti. L’anno successivo, quello della stagione 1994/95, i rossoblù di Ulivieri vinsero a Carpi per 2-0 in virtù delle reti di Marsan e Bresciani. Nel complesso, il bilancio delle sfide è favorevole al Bologna che ha collezionato 5 vittorie, contro una sola del Carpi e 1 pareggio, su un totale di 7 partite ufficiali disputate.

Ex della partita – Non ci saranno ex in campo fra Bologna e Carpi, ma nei rossoblù milita un carpigiano, Federico Casarini. Il centrocampista classe ’89 è nato nel comune modenese ma non ha mai giocato nella squadra della propria città, essendo cresciuto nelle giovanili del club felsineo a partire dal 2002, prima di fare il suo esordio in prima squadra in serie A nella stagione 2008/09.

Curiosità – Il Carpi vanta il 2° miglior attacco della B con 50 reti, dietro ai 55 del Pescara, mentre il Bologna ha segnato 41 gol, 9 di meno. La squadra di Castori vanta la miglior difesa della divisione con soli 24 gol subiti ed è inoltre la formazione che ha perso meno partite, solo 4. Con le 18 vittorie conquistate, il Carpi detiene il maggior numero di vittorie ed è la capolista solitaria da 20 giornate consecutive. Sul proprio campo, il Cabassi, i biancorossi hanno vinto 10 partite conquistando ben 34 punti e risultando la squadra con il miglior rendimento interno. Infine, nel Bologna ci sono due giocatori che hanno già segnato al Carpi in carriera, si tratta di Improta e Mancosu.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *