Guida a Lanciano-Bologna
Aneddoti, numeri, curiosità


Questo pomeriggio il Bologna giocherà sul campo del Lanciano, nel ventunesimo e ultimo turno d’andata di serie B. I rossoneri ed i rossoblù sono al primo confronto ufficiale

– di Massimo Righi –

Marcel Buchel con la maglia del Lanciano (ph. Zimbio)

Marcel Buchel con la maglia del Lanciano (ph. Zimbio)

Precedenti – La sfida fra Lanciano e Bologna è un’inedita, in quanto il club abruzzese ha per lo più militato nelle divisioni inferiori alla C1, mentre solo negli ultimi anni ha giocato a livelli più alti, fra Lega Pro Prima Divisione e Serie B, raggiunta per la prima volta nel 2012. Negli anni in cui il Bologna ha militato in B ed in C, non ha però mai incrociato la strada del Lanciano.

Ex della partita – Non ci saranno precedenti fra le squadre ma ci sono quattro ex. Tre in campo, tutti militanti nel Bologna, e uno nello staff del Lanciano. Marcel Buchel ha giocato in prestito al Lanciano via Juventus nel corso della stagione 2013/14, scendendo in campo 33 volte e segnando 1 gol. In squadra con lui c’era anche Federico Casarini, in prestito proprio dal Bologna, che ha giocato 35 gare andando in rete per 2 volte. Insieme hanno dato un grosso contributo all’annata del Lanciano, conclusasi al 10° posto. Infine, Riccardo Improta ha giocato con i rossoneri dalle formazioni giovanili ed in prima squadra a partire dal 2010 fino al gennaio 2012, collezionando 11 gettoni in campo e 2 gol prima di essere acquistato dal Genoa in serie A. Nel Lanciano, il secondo di mister D’Aversa è Andrea Tarozzi, bolognese ed ex terzino rossoblù dalle giovanili al 1997, da quest’anno assistente del tecnico della squadra abruzzese.

Curiosità – Il Lanciano è la squadra che ha ottenuto il maggior numero di pareggi in serie B, ben 12, ma ha anche un altro primato, che condivide col Carpi capolista, di aver perso solamente 2 partite: nessuno ha fatto meglio. L’ultima sconfitta del Lanciano risale al 15 novembre scorso, 1-0 a Latina. A differenza del Bologna, gli abruzzesi hanno un punto in meno in classifica (31 a 30) e hanno segnato 3 gol in più degli emiliani (30 a 27), subendo però 4 reti in più (20 a 24). Proprio come il Bologna, i migliori marcatori del Lanciano hanno segnato 5 gol. Cacia e Laribi per i rossoblù, Vastola e Thiam per i rossoneri, in entrambi i casi un centrocampista e un attaccante.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *