Hamilton vince a Silverstone, Vettel terzo


A Silverstone vince Hamilton sempre più leader del Mondiale di Formula 1 ma la Ferrari riesce comunque a mandare Vettel sul podio alle spalle di Rosberg. Bene le Williams

– di Marco Vigarani –

Hamilton conquista a Silverstone il suo quinto successo stagionale (ph. AFP)

Hamilton conquista a Silverstone il suo quinto successo stagionale (ph. AFP)

Sulla pista casalinga di Silverstone arriva un nuovo successo per Lewis Hamilton che rimpingua il suo bottino in classifica al termine di una gara però decisamente difficile. Nonostante il risultato finale infatti sono state le due Williams le vere protagoniste del Gran Premio con Massa e Bottas assolutamente in controllo, capaci di prendere il comando già alla partenza. Per lunghi tratti le Mercedes sono sembrate in seria difficoltà nell’inseguire gli avversari ma l’arrivo della pioggia unito al consueto sconvolgimento dei pit stop ha rivoluzionato l’ordine d’arrivo finale. Hamilton è stato caparbio e determinato come sempre spingendo al massimo per capitalizzare il vantaggio dato dal team, ben seguito dal compagno Rosberg ma merita un plauso comunque anche il lavoro della Ferrari che ha lavorato in perfetta sintonia con Vettel fornendogli le gomme giuste per affrontare la pioggia e chiudere la gara sull’ultimo gradino del podio. Ancora deludente l’altra rossa affidata a Raikkonen, partito bene ma poi perso per strada, che con l’ottavo piazzamento finale perde un posto in classifica iridata aumentando le probabilità di un suo addio alla casa di Maranello.

Non è un caso infatti che il team principal Ferrari Arrivabene dica: “Sono soddisfatto del terzo posto di Vettel ma se non fosse piovuto avremmo avuto un’altro ordine di arrivo. Sebastian è stato grande a chiedere di rientrare per il cambio gomme al momento giusto mentre invece Kimi ha anticipato troppo ed è finita così. In caso di pioggia sono i piloti a dettare le mosse e oggi noi abbiamo avuto un grande pilota“. Concorda anche lo stesso Vettel: “Siamo stati pazienti e poi la pioggia ci ha aiutati a completare un grande lavoro“. Questo invece il pensiero del vincitore Hamilton: “È stata una gara emozionante per noi e per i nostri fan. Sono molto contento anche di aver fatto la scelta giusta con il pit stop“.

Classifica piloti
Hamilton 194; Rosberg 177; Vettel 135; Bottas 77; Raikkonen 76; Massa 74; Ricciardo 36; Kvyat 27; Hulkenberg 24; Grosjean 17; Nasr 16; Perez 15; Maldonado 12; Verstappen 10; Sainz 9; Ericsson 5; Button 4; Alonso 1.

Classifica squadre
Mercedes 371; Ferrari 211; Williams 151; Red Bull 63; Force India 39; Lotus 29; Sauber 21; Toro Rosso 19; McLaren 5.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *