Ibra: “Mi manca Mou, ma non so se lavoreremo ancora insieme”


Dal ritiro della sua nazionale, Ibra ha parlato delle voci legate al suo futuro senza però svelare quale sarà il suo prossimo club

– di Luigi Polce –

Ibrahimovic lascerà il Psg, ancora dubbi però sulla sua nuova destinazione (ph. eurosport)

Ibrahimovic lascerà il Psg, ancora dubbi però sulla sua nuova destinazione (ph. eurosport)

Quando Zlatan Ibrahimovic rilascia dichiarazioni, è difficile che passino inosservate senza creare dibattiti o discussioni. Specie se in ballo c’è il futuro dell’asso svedese, che dal ritiro della sua nazionale ha parlato poco fa in una conferenza stampa che non ha chiarito i dubbi legati al nome della sua prossima destinazione: “Da tempo ho deciso di lasciare il PSG, ma non posso ancora dire quale sarà la mia prossima squadra e potrei farlo anche durante o dopo l’Europeo. Ho diverse alternative con offerte da Inghilterra, Italia e altri Paesi. Voglio prendere la decisione migliore per me e per la mia famiglia dentro e fuori dal campo. Non ho letto i giornali – ha proseguito Ibra – non so quindi a quale club sia stato accostato oggi. Se me lo chiedete, vi dico che per il momento non sta succedendo nulla e penso solo all’Europeo”. Restano comunque forti le voci che vorrebbero l’ormai ex attaccante del Psg al Manchester United, dove ritroverebbe José Mourinho dopo l’esperienza comune all’Inter: “Lo United? Vedremo. Con Mourinho ho un grande rapporto, ho vissuto un bel periodo con lui in Italia e da quando ho lasciato l’Inter mi è mancato lavorare con lui. Siamo rimasti in contatto ma nelle ultime settimane non ci siamo sentiti. Non so se lavoreremo ancora insieme, bisognerà vedere che cosa succede, certo è che lui è l’uomo giusto per riportare in alto il Manchester United”. Magari anche grazie ai gol e alle giocate di Zlatan, che allo United avrebbe probabilmente le ultime cartucce da sparare per raggiungere quella Champions League mai nemmeno sfiorata in carriera. E in fondo, Mou sa come si fa per conquistare la coppa dalle grandi orecchie…

 

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *