IFL, Malpeli Avalli a caccia del record all time. Parma per la testa


Nell’ultimo week end di regular season della stagione di I° Divisione Fidaf IFL 2014 sono previsti tre recuperi. Il più importante è la partita allo Stadio XXV Aprile, dove i Campioni in carica Panthers Parma ospitano i Giants Bolzano attualmente terzi in classifica

#33 Malpeli Avalli dei Dolphins Panthers (ph. Claudio Bugatti)

#33 Malpeli Avalli dei Dolphins Panthers cerca il record (ph. Claudio Bugatti)

Gli accoppiamenti per le semifinali playoff attualmente vedono “Panthers contro Lions e Seamen contro Giants”. In caso di vittoria dei Panthers la griglia degli abbinamenti verrebbe confermata. Se invece fossero gli altoatesini a vincere con almeno 12 punti di scarto ribalterebbero la classifica, passando in testa mentre gli emiliani scenderebbero al secondo posto. Questo in virtù della classifica avulsa tra Panthers, Seamen e Giants, dove tutti avrebbero lo stesso record di 9 vinte e 1 persa. I risultati degli scontri diretti: Panthers – Seamen 48-27 (+21), Seamen – Giants 10-7 (+ 3). Quindi Seamen a -18 di differenza punti e Panthers e Giants entrambi a +9. A quel punto avendo vinto lo scontro diretto i Giants sarebbero appunto primi. Di conseguenza i playoff vedrebbero “Giants contro Lions e Panthers contro Seamen”. Infine nel caso di vittoria dei Giants con meno di 12 punti di scarto allora i Panthers rimarrebbero primi, mentre i Giants salirebbero al secondo posto. Con questo risultato gli accoppiamenti playoff vedrebbero “Panthers contro Lions e Giants contro Seamen”.
Altro motivo di interesse del match di Parma riguarda un record italiano che potrebbe essere infranto. Il forte running back italiano Malpeli Avalli in forza ai Panthers potrebbe battere, domenica contro i Giants, il record di yard corse in stagione da un RB italiano. Il record appartiene ad Alessandro Angeloni che, nel 1996 con i Marlins Rimini, corse 1446 yards. Nel 2008 si avvicinò Enrico Lombardo degli Elephants con 1411, mentre al terzo posto resistono ancora le 1322 yard di Mauro Dho nel 1984 (primo italiano a superare le mille). A Malpeli Avalli servono 153 yard per abbattere il record 18 anni dopo.

Cala il sipario sulla stagione 2014 dei Giaguari Torino, che sabato nell’anticipo in notturna al Nebiolo giocano la loro ultima partita di campionato contro le Aquile Ferrara. La partita non ha molto valore per la classifica, dal momento che i Giaguari sono fuori dai playoffs e le Aquile sono già salve nonostante il record di due sole vittorie e sette sconfitte. Sarà una serata davvero particolare e coinvolgente, anche e soprattutto per gli eventi collaterali a quello sportivo. Durante la partita vi sarà l’intrattenimento e lo spettacolo fornito dai Clown VIP per i bimbi di casa UGI, associazione ONLUS che aiuta i genitori di famiglie con bambini gravemente malati, insieme a tutti quelli che interverranno alla partita. Inoltre il presidente dei Giaguari Cecchi ha disposto che parte dell’incasso della partita sarà devoluto a Casa UGI.

Ultima partita in casa per i Lions Bergamo, che domenica ospitano i Marines Lazio. La stagione per gli orobici però non terminerà domenica. Infatti i leoni hanno già matematicamente conquistato il quarto ed ultimo posto valevole per i playoff, a prescindere dal risultato che arriverà contro i laziali. Classifica avulsa, scontri diretti e differenza punti premia sempre i bergamaschi. I Leoni hanno sovvertito così tutti i pronostici di inizio stagione conquistando con una giornata di anticipo la semifinale di I° Divisione. Il cammino verso questo impensabile (ad inizio stagione) traguardo passa attraverso la sfida contro i Marines, match che i Lions vogliono vincere soprattutto per chiudere in bellezza di fronte al proprio pubblico. Il team laziale, quest’anno non ha vissuto una stagione esaltante e si presenta pen’ultima in classifica con l’ombra del playout contro il fanalino di coda dei Briganti Napoli.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *