IFL, ritorna il campionato. Tanto azzurro per Bologna


Ritorna il campionato di I° Divisione Fidaf IFL, con la decima giornata. I Lions tentano lo sgambetto ai Seamen, Panthers in Europa a caccia dell’impresa. Cinque giocatori dei Warriors Bologna in Nazionale

L'Italia in azione (foto Stefano Schwetz)

L’Italia in azione (foto Stefano Schwetz)

E’ di nuovo campionato dopo il turno di riposo per l’amichevole del Blue Team (la nazionale italiana di football americano) contro il College Americano Siena Heights. La partita si è giocata domenica 11 maggio allo Stadio Rocchi di Viterbo ed ha visto la vittoria degli americani per 35 a 3. Gli unici punti messi a segno dagli azzurri, nella prima uscita ufficiale con alla guida il nuovo capo allenatore ex NFL John Mackovic, sono stati messi a segno su field goal dai piedi di Di Tunisi dei Seamen. Nonostante il risultato l’Italia è uscita a testa alta e per i giocatori convocati è stata una grande esperienza. Dei 44 giocatori a roster ben 31 sono stati selezionati nella IFL e 13 atleti sono stati chiamati dal campionato di II° Divisione Lenaf. I team che hanno ricevuto più convocazioni sono stati i Giaguari Torino, i Marines Lazio ed i Warriors Bologna con 5 elementi ciascuno. 3 giocatori hanno prestato i Dolphins Ancona, i Lions Bergamo, i Panthers Parma ed i Seamen Milano. I Rhinos Milano hanno contribuito con 2 elementi, mentre 1 solo giocatore hanno prestato le Aquile Ferrara ed i Giants Bolzano.

Quattro partite sono in programma in questo weekend, equamente divise tra sabato e domenica. Nel primo pomeriggio di sabato 17 maggio al Vigorelli di Milano si disputerà l’incontro tra i Rhinos Milano ed i Marines Lazio. Per i meneghini un’occasione per raddrizzare la stagione fin qui non esaltante, ma attenzione ai laziali ancora a secco di vittorie. In notturna, alla Lunetta Gamberini di Bologna, andrà in scena una partita che fino a qualche anno fa era sinonimo di playoff: Warriors Bologna contro Giants Bolzano. Nonostante l’impegno in trasferta gli altoatesini partiranno con i favori del pronostico, anche perché il fattore campo pare non incidere in questa stagione. E’ da vedere se l’esperienza in azzurro dei 5 giocatori “guerrieri” non dia una motivazione in più alla squadra del Presidente Benassi per far bene tra le mura amiche. In particolare ci si aspetta molto dal quarterback felsineo Slusarz, il quale ha guidato l’attacco del Blue Team con un discreto 6 su 12 per 81 yard e un intercetto.

Statistiche non esaltanti, ma se si considera che il total offense azzurro è stato di 106 yard le 81 lanciate dal qb dei Warriors assumono un valore diverso. La partita verrà ripresa dalle telecamere di Quadra Company e poi trasmessa mercoledì 21 maggio alle 18:30 su 7Gold. Domenica 18 maggio si disputeranno le ultime due gare di giornata, entrambe con kickoff alle 14:30. In Campania i Briganti Napoli ospiteranno i Dolphins Ancona allo Stadio Virgiliano. I Briganti hanno un record di una vinta e cinque perse e dopo tante batoste, in particolare le ultime con Seamen e Giants, tenteranno di ben figurare con la storica compagine dei delfini marchigiani. Ancona sarà costretta a vincere per non perdere le speranze di agganciare i playoff, anche se la sconfitta in casa di due settimane fa con i Giaguari potrebbe aver compromesso la stagione. Infine a Osio Sotto (BG) si giocherà la partita di cartello tra i Lions Bergamo ed i Seamen Milano. Il derby lombardo vedrà i marinai milanesi di coach Mutti avvantaggiati per la vittoria finale, mentre per i leoni orobici sarà il primo test di rilievo per le ambizioni playoff. Per Bergamo si prospetta un finale di campionato tutto in salita, nel quale incontrerà le prime tre della classe.

Finalmente la Champions League per i Campioni d’Italia Panthers Parma, i quali saranno chiamati ad una storica impresa. E’ questa la missione dei Panthers Parma che domenica 18 Maggio, ore 15, giocheranno la prima partita di Champions League contro i francesi dei Black Panthers allo stadio XXV Aprile di Parma. I Black Panthers, campioni di Francia e d’Europa in EFAF Cup nella stagione 2013, hanno già vinto contro gli austriaci Cineplexx Blue Devils, altra squadra del Gruppo Sud, con il risultato di 77 a 6.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *