Il Barcellona schianta il Real, Benitez sulla graticola


Il Barcellona surclassa il Real Madrid con due reti per tempo. Grande prestazione di Iniesta. Benitez in bilico e fortemente criticato dalla stampa. L’Atletico Madrid sale al 2° posto dopo il successo esterno sul Betis

di Francesco Ferrari

Grande prestazione di Iniesta nel 4-0 inflitto dal Barcellona al Real Madrid

Grande prestazione di Iniesta nel 4-0 inflitto dal Barcellona al Real Madrid (ph. Zimbio)

I riflettori della 12^ giornata sono tutti puntati sul Bernabeu, dove va in scena, sotto le note della Marsigliese, il 231° clasico tra Real Madrid e Barcellona. La partita però è a senso unico e i blaugrana dominano nettamente, segnando 2 reti per tempo. Guidato da un Iniesta in serata di grazia, e con Messi spettatore in panchina, il Barcellona impiega 11′ per passare in vantaggio con un diagonale di Suarez dopo una bella giocata del giovane Sergi Roberto, e al 39′ trova il raddoppio grazie a un contropiede di Iniesta che regala a Neymar la palla del 2-0. Nella ripresa lo stesso Iniesta chiude la gara con un bel tiro in corsa su suggerimento di tacco di Suarez. Poi si rivede in campo Messi dopo il lungo infortunio, proprio l’argentino con una semplice verticalizzazione e con la difesa del Real ancora in ritardo, pesca Suarez per la rete del definitivo 4-0. Un’umiliazione per gli uomini di Benitez, che mai sono stati in partita e hanno subito costantemente il possesso palla del Barcellona. La stampa spagnola attacca duramente il tecnico, il quotidiano “Marca” assicura un suo imminente esonero; certamente la sfida di Champions League, nonostante il Real sia già qualificato al turno successivo, servirà a dare qualche risposta in più dopo la deludente prestazione. L’Atletico Madrid sfrutta lo stop dei cugini e grazie al successo per 1-0 in casa del Betis, agguanta il 2° posto in classifica, decide la gara una rete di Koke dopo soli 7′ di gioco. Stop del Villarreal, fermato 1-1 in casa dall’Eibar, ospiti in vantaggio con Enrich, rigore del possibile 2-0 fallito da Dani Garcia e pareggio dei padroni di casa a 5′ dal termine con Jaume Costa. Celta Vigo sconfitto per 2-0 dal Deportivo La Coruna, vantaggio di Lucas Perez al 22′, dopo che lo stesso attaccante aveva fallito quasi a porta vuota; poi Nolito fallisce il rigore del pareggio e in pieno recupero clamoroso autogol di Jonny che sancisce il definitivo 2-0. Pareggio 1-1 tra Valencia e Las Palmas, vantaggio dei padroni di casa con Paco Alcacer, pareggio per gli ospiti di Viera. Successo a sorpresa del Granada per 2-0 sull’Athletic Bilbao, sconfitto così dopo 3 successi consecutivi, partita sbloccata dopo soli 5′ da un autogol di Laporte e chiusa al 59′ da Success. Facile successo dell‘Espanyol sul Malaga per 2-0, vantaggio al 6′ con Hernan Perez, che sfrutta un’indecisione di Kameni, raddoppio dello stesso Perez al 22′. Primo successo casalingo stagionale per il Real Sociedad, 2-0 sul Siviglia, probabilmente concentrato sulla sfida di Champions di mercoledì, decisiva per il passaggio del turno. Decidono la gara le reti di Agirretxe e Xabi Prieto che sfruttano entrambe due errori clamorosi del difensore polacco Krychowiak. Nella sfida tra Getafe e Rayo Vallecano, terminata 1-1, protagonista è il centrocampista Jozabed che prima regala il vantaggio agli avversari con un autogol ma poi si fa perdonare segnando la rete del definitivo pareggio. La sfida salvezza tra Sporting Gijon e Levante è dominata dagli ospiti che si impongono per 3-0.

Risultati 12^ giornata

Real Sociedad – Siviglia 2-0

Real Madrid – Barcellona 0-4

Espanyol – Malaga 2-0

Valencia – Las Palmas 1-1

Deportivo La Coruna – Celta Vigo 2-0

Sporting Gijon – Levante 0-3

Villarreal – Eibar 1-1

Granada – Athletic Bilbao 2-0

Betis – Atletico Madrid 0-1

Getafe – Rayo Vallecano 1-1

Classifica 12^ giornata:

Barcellona 30; Atletico Madrid 26; Real Madrid 24; Villarreal, Celta Vigo 21; Eibar 20; Valencia 19; Deportivo La Coruna 18; Athletic Bilbao 17; Espanyol 16; Siviglia, Betis 15; Rayo Vallecano 14; Real Sociedad, Sporting Gijon 12; Getafe 11; Granada, Las Palmas, Levante 10; Malaga 9.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *