Il Bologna sbanca Crotone, super Laribi e Coppola


Il Bologna ha avuto la meglio sul campo del Crotone in virtù della doppietta di Laribi, ma Coppola è stato protagonista con alcune parate decisive

– di Massimo Righi –

Karim Laribi decisivo oggi a Crotone (ph. Zimbio)

Karim Laribi decisivo oggi a Crotone (ph. Zimbio)

Il Bologna sbanca Crotone grazie alla doppietta di Laribi e ad un super Coppola, che risulta decisivo in almeno 4 occasioni. Con questa vittoria il Bologna si mantiene in scia a -6 dal Carpi che venerdì sera ha pareggiato a Trapani. Lopez non cambia nulla mantenendo la formazione scesa in campo con il Pescara. Niente esordio dall’inizio quindi per Gastaldello e Krsticic mentre Zuculini si accomoda ancora in panchina, a cui viene nuovamemte preferito Casarini nel ruolo di mezzala destra. Nel Crotone, Drago schiera Stojanovic fra i pali che esordisce proprio contro la sua ex squadra. Dopo una manciata di minuti il Bologna è già in avanti con Sansone, che mette un bel pallone in mezzo dalla linea di fondo, ma Ferrari mette in angolo. Il Crotone gioca senza paura, mentre il Bologna ha un ammonito dopo appena 10′ con Matuzalem, dopo un’entrata da tergo. La partita propone pochi spunti fino al 18′, quando Coppola salva alla grande su De Giorgio di testa, poi Dezi ribatte in gol da due passi ma l’arbitro Pasqua, su suggerimento del segnalinee annulla per un fuorigioco molto dubbio. Gira meglio palla il Crotone, me sono gli ospiti che al 24′ trovano il gol con Laribi: Masina va via sulla sinistra, cede la palla a Laribi che avanza e da posizione defilata lascia partire un tiro a girare che si infila direttamente all’incrocio sorprendendo Stojanovic. Bologna in vantaggio nel momento migliore del Crotone, ma il bel gol di Laribi ha molto del cross sbagliato. Alla mezz’ora, Maiello va giù in area dopo un contrasto con Matuzalem, ma l’arbitro lo ammonisce per proteste e non per simulazione. Al 32′ Stojanovic si riscatta sullo stesso Laribi, che da posizione ravvicinata impegna l’ex compagno sul primo palo, sfruttando un buon pallone in profondità di Ceccarelli. Col passare dei minuti il Bologna prende coraggio e metri, proponendosi con maggiore personalità ma senza riuscire ad impensierire particolarmente la retroguardia pitagorica, a parte un tentativo velleitario da lontano di Casarini al 41′. Due minuti dopo, il Crotone sfiora il pari, ma ancora Coppola si supera togliendo da rete certa un colpo di testa di Torregrossa.

Nella ripresa, i ventidue in campo sono gli stessi e dopo nemmeno dieci minuti, Laribi raddoppia. Azione prolungata in area crotonese risolta da un destro potente e preciso del trequartista ex Sassuolo, che firma così la doppietta personale. Nei minuti seguenti, la partita non fornisce particolari sussulti, col Bologna che amministra la partita mentre il Crotone fatica a portarsi in avanti. Dopo 20′ della ripresa, fa il suo esordio con i felsinei Nenad Krsticic che rileva Matuzalem, acciaccato. Quattro minuto dopo, Coppola sventa un’altra occasione, la prima per la ripresa del Crotone: il portiere esce in modo avventato, poi salva con una mano sul tentativo di Ricci, pronto a sfruttare la precedente incertezza. Al 27′ Pasqua assegna un rigore al Crotone per un fallo di mano di Oikonomou su cross basso di Modesto, dal dischetto però Coppola nega ancora una volta il gol al Crotone ipnotizzando Torregrossa, poi sulla ribattuta Dezi arriva sbilanciato. Al 30′ fa il suo ingresso anche Zuculini per Buchel, mentre il Crotone non molla provando a giocarsela nonostante il rigore sbagliato, ma la generosità messa in campo non basta. A 5′ dalla fine, il Bologna spreca il 3-0 con Laribi, che raccoglie una respinta della difesa dopo un’azione solitaria del neo entrato Mancosu ma, anziché tirare, serve Cacia in fuorigioco che segna inutilmente. Nel primo minuto di recupero, Laribi ha ancora la palla buona per segnare, ma il suo sinistro dopo percussione centrale viene ben respinto da Stojanovic. Dopo 3′ di recupero Pasqua manda tutti sotto la doccia.

Print Friendly, PDF & Email



One thought on “Il Bologna sbanca Crotone, super Laribi e Coppola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *