Il Bologna sbanca Terni, Oikonomou-gol


Importante vittoria in trasferta del Bologna che sbanca il Liberati di Terni grazie a un gol del greco Oikonomou

– di Massimo Righi –

Il Bologna vince a Terni, violando il “Liberati” di misura grazie alla rete di Oikonomou dopo 3′ della ripresa. Il primo tempo non ha un padrone vero e proprio,  ma quel che si evince quando che la gara è entrata nel vivo è la maggiore attenzione alla fase difensiva. La Ternana infatti viene contenuta senza troppi patemi e Coppola è chiamato agli straordinari solo al 42′ quando si supera sul bolide di Falletti. Il Bologna si era invece fatto vivo dopo il quarto d’ora con una bella inzuccata di Cacia su invito di Casarini. La partita però fiocca di errori da ambo le parti, sono tanti i passaggi sbagliati e gli errori d’impostazione sviliscono lo spettacolo. Poco dopo il 20′ del primo tempo, ecco l’episodio chiave. Paez rimane a terra a causa di uno scontro di gioco e dopo un tentativo di rimanere in campo, si arrende e al suo posto entra il greco Oikonomou.

L'azione che ha portato al gol partita di Oikonomou

L’azione che ha portato al gol partita di Oikonomou

Il difensore ellenico entra subito in partita con una certa disinvoltura e va persino a togliere il lavoro a Cacia, segnando un gol da vero centravanti,  raccogliendo il cross di Laribi su calcio d’angolo, portando il Bologna in vantaggio dopo soli 3′ di gioco della reipresa. Ma c’è un giallo. Il corner guadagnato dai rossoblù,  sarebbe viziato da un fallo di mano di Laribi, su cui il direttore di gara esita visibilmente prima di assegnare l’angolo. Se ci si attende il ritorno della Ternana ci si sbaglia, perché è il Bologna a sfiorare il raddoppio con un colpo fi testa di Troianiello, troppo debole per impensierire Brignoli. I padroni di casa attaccano con troppa enfasi, il ché risulta controproducente, mentre il Bologna regge con serenità. Solo a 5′ dalla fine, Minelli di Varese annulla il pareggio di Bojinov per un evidente fallo di Eramo su Coppola, letteralmente placcato. Dopo 3′ di recupero,  la gara finisce e il Bologna guadagna 3 punti che sono aria pura dopo il disastro interno di sabato.

TERNANA, 0: Brignoli; Meccariello, Bastrini (65’Janse), Fazio; Viola, Eramo, Gavazzi (71’Crecco); Avenatti, Falletti (59’Ceravolo), Bojinov. All. Tesser

BOLOGNA, 1: Coppola; Garics, Paez (22’Oikonomou), Maietta, Morleo; Casarini (79’Zuculini), Matuzalem, Buchel; Torianiello, Laribi (73′ Bessa); Cacia. All. Lopez

Rete: 48′ Oikonomou

Ammoniti: Gavazzi (T), Buchel (B)

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *