Il Campionato Primavera verso la fase finale


Il Campionato Primavera entra nella fase clou con la fase finale del torneo che si disputerà da martedì prossimo in Liguria. Presenti le due romane, la Fiorentina ed il Torino

– di Massimo Righi –

Umar Sadiq è il miglior cannoniere del campioanto con 24 centri (ph. 9jafooty.blogspot.com)

Umar Sadiq è il miglior cannoniere del campioanto con 24 centri (ph. 9jafooty.blogspot.com)

Si avvia verso la fase finale il Campionato Primavera numero 53. Sono otto le squadre che hanno avuto accesso all’ultima parte del torneo, si tratta di Bari, Fiorentina, Inter, Milan, Roma, Torino, Spezia e Lazio. Le prime 6 sono arrivate prima e seconda nei tre gironi della prima fase del campionato, mentre Spezia e Lazio hanno vinto gli spareggi preliminari a cui hanno preso parte le terze e le quarte qualificate di ogni girone e le due migliori quinte. La Lazio, vincitrice della Coppa Italia di categoria in carica, ha superato il Palermo per 8-7 ai rigori, mentre lo Spezia ha eliminato i Campioni d’Italia in carica del Chievo Verona per 2-0.

Dal 9 al 16 giugno in Liguria si giocheranno pertanto le sfide della fase finale del Campionato Primavera: le sedi designate sono Chiavari, Genova e Savona. La griglia sarà stilata sulla base di un sistema che prevede le cosiddette “teste di serie” che non possono incontrarsi fra loro, trattasi di Fiorentina, Inter, Roma (prime dei rispettivi gironi) e Torino (migliore seconda). Le vincenti delle semifinali si contenderanno nella finale il titolo di Campione d’Italia Primavera 2014/2015 “Trofeo Giacinto Facchetti”. In caso di parità al termine di ogni gara della fase finale, si giocheranno due tempi supplementari e qualora il punteggio dovesse rimanere ancora in parità, si batteranno i calci di rigore.

La vera outsider del torneo è senza dubbio lo Spezia del bomber Umar Sadiq, a segno per 24 volte in campionato e leader della classifica dei cannonieri del torneo. Coloro che invece si sono confermate, giungendo a disputarsi il titolo come nella passata edizione, sono state Fiorentina, Roma, Lazio e il Torino che l’anno scorso fu sconfitto solo in finale dal sorprendente Chievo. Esclusa invece l’Atalanta, storicamente fra le migliori squadre del torneo, che si è classificata quinta nel girone B alle spalle dell’Udinese.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *