Il Chelsea allunga con un pareggio, l’Arsenal insidia il City


Nel 29esimo turno di Premier League il Chelsea pareggia ma allunga comunque sul City, battuto dal Burnley ed ora avvicinato pericolosamente dall’Arsenal. Bene anche United e Liverpool

– di Marco Vigarani –

George Boyd festeggia il gol che abbatte il City (ph. Zimbio)

George Boyd festeggia il gol che abbatte il City (ph. Zimbio)

Nella settimana più difficile della nuova vita londinese di Mourinho, il Chelsea riesce comunque ad aumentare il suo vantaggio sul City pur non vincendo. I Blues infatti, patendo evidentemente le scorie dell’eliminazione dalla Champions League, non riescono ad andare oltre l’1-1 interno contro il Southampton con gli ospiti che meriterebbero addirittura la vittoria se non fosse per le grandi parate di Courtois ma il primo posto è più saldo che mai visto che il City perde a sorpresa di misura sul campo del Burnley. Ora gli uomini di Pellegrini devono iniziare a guardarsi seriamente le spalle dall’assalto dell’Arsenal, capace di dominare il derby contro il West Ham per 3-0 (a segno anche l’ex milanista Flamini) e portarsi a -1 dal City. Non molla neanche lo United che rifila a sua volta tre gol in poco più di mezz’ora al Tottenham difendendo allo stesso tempo il quarto posto anche dal Liverpool che nel posticipo ha superato di misura lo Swansea grazie a Henderson. Perde invece il sorprendente Stoke regalando punti preziosi in chiave salvezza al West Bromwich ora distante ben otto punti dalla zona retrocessione in compagnia di un ottimo Crystal Palace, capace di regolare 3-1 il QPR. Importante risultato anche per l’Everton che rifila un secco 3-0 al Newcastle respirando un’aria più serena mentre l’Hull non va oltre il pareggio senza reti in casa del Leicester e l’Aston Villa mette a segno il colpaccio sconfiggendo 4-0 il Sunderland in trasferta con doppiette di Benteke e Agbonlahor: il pubblico di casa chiede a gran voce la testa del tecnico Poyet.

L’uomo della settimana – George Boyd, attaccante del Burnley, ha regalato un profondo sospiro di sollievo al Chelsea contribuendo in modo importante alla possibile conquista del titolo da parte degli uomini di Mourinho. Il gol che affossa il City è il regalo più gradito dai Blues dopo la settimana difficile successiva all’eliminazione dalla Champions League.

Risultati
Crystal Palace-QPR 3-1
Sunderland-Aston Villa 0-4
West Bromwich-Stoke City 1-0
Leicester-Hull City 0-0
Arsenal-West Ham 3-0
Burnley-Manchester City 1-0
Chelsea-Southampton 1-1
Manchester United-Tottenham 3-0
Everton-Newcastle 3-0
Swansea-Liverpool 0-1

Classifica
Chelsea 64; Manchester City 58; Arsenal 57; Manchester United 56; Liverpool 54; Southampton, Tottenham 50; Stoke City 42; Swansea 40; West Ham 39; Newcastle 35; Crystal Palace, West Bromwich 33; Everton 31; Hull City, Aston Villa 28; Sunderland 26; Burnley 25; QPR 22; Leicester 19.
(Chelsea e Leicester una partita in meno)

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *