Il Chelsea vede il traguardo. Crolla l’Arsenal contro il Liverpool, il Leicester rinasce


Per Conte mancano 26 punti al titolo del Chelsea. Grande vittoria del Liverpool sull’Arsenal mentre il Leicester del post-Ranieri torna a correre

– di Marco Vigarani –

Festa per il Leicester che conquista la seconda vittoria dopo l’esonero di Ranieri (ph. Zimbio)

Tutte le inseguitrici hanno atteso davanti al televisore sperando in un passo falso del Chelsea nel Monday Night ma gli uomini di Conte hanno sbranato anche il West Ham ed ora è lo stesso tecnico italiano, pur non allontanando le nubi sul proprio futuro, a parlare chiaramente della possibilità di laurearsi campione. “Con la vittoria di oggi – ha detto l’ex juventino – abbiamo allontanato nuovamente le altre squadre, mandando un bel messaggio soprattutto a noi stessi. Ora mancano ancora 11 partite e mi piace pensare che dobbiamo fare 26 punti per avere la matematica certezza del titolo“. In effetti un margine in doppia cifra sulla seconda lascia piuttosto sereni i tifosi dei Blues che possono osservare con un certo distacco la bella corsa del Tottenham trascinato ancora dallo scatenato Kane nel successo per 3-2 sull’Everton oppure ancora il secco 2-0 in trasferta rifilato dal City al Sunderland. Ora però ai piedi del podio troviamo il Liverpool che si è sbarazzato con insolita facilità dell’Arsenal con un 3-1 che conferma il tentativo di rilancio dei Reds dopo un mese difficile. Stavolta Ibrahimovic fa parlare di sè per un errore dal dischetto che costa la vittoria allo United contro il Bournemouth mentre invece un’altra vecchia conoscenza della Serie A come Llorente ha trascianto lo Swansea al successo con una doppietta. Spettacolo e gol al sapore di Serie A in Watford-Southampton con gli ospiti vincenti per 4-3 ed un tabellino che riporta i nomi di Okaka, Gabbiadini e Niang. Colpo esterno anche per il Crystal Palace ai danni del WBA ed infine nuovo successo, il secondo consecutivo dopo l’esonero di Ranieri, per i campioni in carica del Leicester che hanno spazzato via l’Hull City per 3-1.

Risultati
Manchester United-Bournemouth 1-1
WBA-Crystal Palace 0-2
Swansea-Burnley 3-2
Watford-Southampton 3-4
Leicester-Hull City 3-1
Stoke City-Middlesbrough 2-0
Liverpool-Arsenal 3-1
Tottenham-Everton 3-2
Sunderland-Manchester City 0-2
West Ham-Chelsea 1-2

Classifica
Chelsea 66; Tottenham 56; Manchester City 55; Liverpool 52; Arsenal 50; Manchester United 49; Everton 44; WBA 40; Stoke City 35; Southampton 33; West Ham 33; Burnley 31; Watford 31; Bournemouth 27; Leicester 27; Swansea 27; Crystal Palace 25; Middlesbrough 22; Hull City 21; Sunderland 19.
(Manchester City, Arsenal, Manchester United e Southampton una partita in meno)

Print Friendly



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *