Il Leicester si stacca, bene Guidolin. Che cuore il Liverpool!


Il Leicester di Ranieri approfitta degli stop di Arsenal, City e United per prendere il largo. Prima vittoria per lo Swansea di Guidolin ma l’impresa di giornata è il successo del Liverpool in extremis

– di Marco Vigarani –

Elastico, tunnel ed assist vincente per il fantasista Mahrez del Leicester (ph. Zimbio)

Elastico, tunnel ed assist vincente per il fantasista Mahrez del Leicester (ph. Zimbio)

Mancano ancora alcuni mesi al termine della stagione, ma il sogno romantico di un Leicester campione d’Inghilterra inizia ad avere solide fondamenta visto che gli uomini di Ranieri anche in questo turno hanno dato prova di carattere e determinazione tornando al successo interno dopo oltre un mese. La vittima è stata lo Stoke, abbattuto da un 3-0 senza storia ed illuminato dall’ennesima perla fantastica della stagione del fantasista Mahrez: un elastico con tunnel ed assist vincente da urlo che ha ricordato le prodezze di Ronaldinho. Ad aiutare il Leicester nella fuga in vetta a +3 ci ha pensato il Chelsea che ha sbancato l’Emirates Stadium per merito di una rete di Costa il quale ha contribuito non solo ad allungare la striscia di sette risultati utili per i Blues ma anche a lasciare l’Arsenal in inferiorità numerica per buona parte dell’incontro causando l’espulsione di Mertesacker al 18′. Al secondo posto a pari merito con gli uomini di Wenger così ora c’è anche il City grazie al punto divertente ottenuto sul campo del West Ham: 2-2 il finale e gara incerta fino ai minuti di recupero.

Vittoria in extremis per 5-4 in trasferta del Liverpool (ph. Zimbio)

Vittoria in extremis per 5-4 in trasferta del Liverpool (ph. Zimbio)

Ottimo risultato invece per il Tottenham, capace di andare a vincere in trasferta sul Crystal Palace consolidando il proprio quarto posto e distaccando uno United ancora a picco stavolta in casa e per mano di un Southampton cinico. Ora i Red Devils sono staccati di ben cinque punti dagli Spurs e devono iniziare a guardarsi le spalle visto che il Liverpool, pur nella sua pazzia, può essere un avversario insidioso nella corsa ad un posto nelle competizioni internazionali. Gli uomini di Klopp sono stati protagonisti insieme al Norwich di una gara spettacolare, un vero e proprio manifesto della bellezza del gioco del calcio: vantaggio immediato di Firmino e poi rimonta dei padroni di casa fino al 3-1 che ha riacceso il Liverpool capace di riaccendersi, pareggiare e portarsi di nuovo avanti sul 3-4, al 92′ però ecco il 4-4 e tre minuti dopo il definitivo 4-5 con il subentrato Lallana. Il Watford spinge sempre più a fondo il Newcastle mentre Guidolin vince la prima sulla panchina dello Swansea con un buon 2-1 esterno sullo Swansea che mette qualche punto di distacco dalla zona retrocessione. Infine pareggi in Sunderland-Bournemouth e West Bromwich-Aston Villa.

Risultati
Norwich-Liverpool 4-5
Manchester United-Southampton 0-1
Leicester-Stoke City 3-0
Watford-Newcastle 2-1
Crystal Palace-Tottenham 1-3
Sunderland-Bournemouth 1-1
West Bromwich-Aston Villa 0-0
West Ham-Manchester City 2-2
Everton-Swansea 1-2
Arsenal-Chelsea 0-1

Classifica
Leicester 47; Manchester City, Arsenal 44; Tottenham 42; Manchester United 37; West Ham 36; Liverpool 34; Southampton, Stoke City 33; Watford 32; Crystal Palace 31; Everton 29; Chelsea, West Bromwich 28; Swansea, Bournemouth 25; Norwich 23; Newcastle 21; Sunderland 19; Aston Villa 13.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *