Il Torino batte la Juventus, bagarre per il secondo posto


Vittoria del Torino nel derby sulla Juventus mentre Lazio, Roma e Napoli si contendono il secondo posto. Vince l’Inter, perde il Milan ma deludono soprattutto Fiorentina e Palermo

– di Marco Vigarani –

L'ex bianconero Quagliarella ha deciso il derby di Torino (ph. Zimbio)

L’ex bianconero Quagliarella ha deciso il derby di Torino (ph. Zimbio)

La 32esima giornata appena trascorsa si è rivelata un turno ricco di sorprese in Serie A e purtroppo caratterizzato anche da atti di violenza dentro e fuori dal campo. Se infatti il Torino ha battuto la Juventus nel derby dopo un’attesa lunga ben venti anni grazie alla rete decisiva dell’ex Quagliarella, i tifosi di entrambe le sponde si sono però resi protagonisti di gesti deprecabili con l’assalto al pullman bianconero fuori dallo stadio ed il lancio di una bomba carta tra i sostenitori granata. Al secondo posto solitario in classifica sale in questo momento la Lazio grazie al punto conquistato però con un misero 1-1 contro il Chievo che permette comunque a Klose e compagni di distaccare la Roma, sconfitta 2-1 da una ritrovata Inter nell’anticipo. Nella lotta per la seconda piazza attenzione però alla risalita del Napoli che, battendo 4-2 la Sampdoria nell’ultima gara di giornata con una doppietta del ritrovato goleador Higuain, si è portato a soli tre punti dalla Lazio con sei turni ancora da disputare. Passo falso clamoroso della Fiorentina che si è fatta superare per 3-1 in casa dal Cagliari (prima doppietta in Italia per il croato Cop) subendo così la rimonta in classifica del Torino e del Genoa, vittorioso 3-1 sul derelitto Cesena. Se la passa però sicuramente peggio il Milan, sconfitto 2-1 anche dall’Udinese ed in attesa di notizie dal punto di vista societario ma comunque in ritiro punitivo a tempo indeterminato secondo la volontà di Inzaghi. Clamorosamente anche il Palermo è caduto contro il Parma mentre invece il Verona ha rifilato un ottimo 3-2 al Sassuolo grazie alla doppietta dell’eterno Toni: nelle zone basse dela classifica infine Atalanta ed Empoli hanno concluso lo scontro in parità sul 2-2 salvo poi regolare i conti negli spogliatoi con una deprecabile rissa tra alcuni atleti.

Risultati
Udinese-Milan 2-1
Inter-Roma 2-1
Atalanta-Empoli 2-2
Lazio-Chievo 1-1
Parma-Palermo 1-0
Verona-Sassuolo 3-2
Torino-Juventus  2-1
Genoa-Cesena 3-1
Fiorentina-Cagliari 1-3
Napoli-Sampdoria 4-2

Classifica
Juventus 73; Lazio 59; Roma 58; Napoli 56; Sampdoria 50; Fiorentina 49; Genoa, Torino 47; Inter 45; Milan 43; Palermo 41; Verona 39; Udinese 38; Chievo 37; Sassuolo 36; Empoli 35; Atalanta 31; Cagliari 24; Cesena 23; Parma 16.
(Parma penalizzato di sette punti)

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *