In IFL Milano prova a conservare la vetta, Bologna ad Ancona


Il campionato IFL 2014 è giunto alla 11° giornata. Sono previste cinque partite, due anticipi sabato 24 maggio e tre partite in contemporanea domenica 25 maggio

I Lions Seamen in azione (ph. Dario Fumagalli)

Un’azione di Lions Bergamo-Seamen Milano (ph. Dario Fumagalli)

Al Vigorelli la prima partita della Week 11, dove i Seamen Milano ospitano i Giaguari Torino. Dopo 8 partite disputate i marinai sono a 7 vittorie, unica sconfitta all’esordio con i Campioni d’Italia di Parma. L’obiettivo del team è arrivare ai play off con altre due vittorie,  Giaguari permettendo. I piemontesi infatti hanno un record di 3 vinte e 3 perse, quindi con ancora quattro partite da giocare e la possibilità di accedere ai play off. La partita verrà filmata dalle telecamere di Quadra Company e sarà possibile vedere la sintesi su IFL Magazine mercoledì 28 maggio alle 18:30 su 7Gold.

Nel capoluogo delle Marche, allo Stadio Dorico in notturna, si gioca Dolphins Ancona contro Warriors Bologna. Un sabato sera da all in per i delfini, proprio come nel poker quando ci si gioca tutto. Contro i blasonati guerrieri felsinei Ancona punta tutto per il sogno play off. Per i Dolphins ci sarà ancora da soffrire, dopo la vittoria non facile di una settimana fa in quel di Napoli contro i Briganti. Infatti i dorici si presentano alla partita, che può valere una stagione, con diversi ragazzi della giovanile in campo a causa della mancanza di diversi titolari infortunati tra i quali Michele Marchini, Fabio Capodaglio, Tommaso Mosca, Mejdi Soltana, Arnaldo Sbriccoli e Davide Rossini. Per il giovane team biancoblu bolognese di coach Solmi l’obiettivo è doppio: da un lato migliorare ulteriormente una classifica che vede attualmente già i guerrieri al settimo posto e fuori dalla lotta per la retrocessione, dall’altro continuare a crescere in esperienza tecnica ed attitudine mentale alla competizione.

In Alto Adige arrivano i Rhinos Milano contro i padroni di casa dei Giants Bolzano. I giganti sono favoriti dal pronostico e sperano in un passo falso dei Panthers per agganciarli al secondo posto in classifica guadagnando così il diritto di giocare in casa il play off. I rinoceronti si giocano la stagione, solo una vittoria può tenere accese le speranze dei giocatori nero arancio per il posto playoff rimasto in Prima Divisione. Il record negativo di 3 vinte e 4 perse è un macigno, ma il coach meneghino Trabattoni è fiducioso. Mancherà in linea d’attacco Luca Chirico, confermati Randall Mackey in attacco e Charles Wort in difesa.

Al Mike Wyatt Field le Aquile Ferrara sono impegnate contro i Briganti Napoli. Uno dei match più importanti della stagione per la squadra estense di coach Gunn. Entrambe i team hanno un record di una sola vittoria, ma ambedue nelle ultime uscite hanno confermato una grande crescita di gioco. Ci si aspetta una partita molto combattuta e dal punteggio alto. Il vincitore del match farà un deciso passo verso la salvezza.

Rimaniamo in Emilia per l’ultimo match di giornata, allo Stadio XXV Aprile, si disputa Panthers Parma contro Lions Bergamo. Dopo la sconfitta contro i Seamen Milano, per i Lions continua il ciclo di partite ad alto rischio. Contro i Campioni d’Italia gli orobici sono chiamati ad una prova maiuscola. Bergamo, quarta da sola in classifica, può contare su una difesa che risulta essere tra le migliori del campionato. I Panthers del presidente Tira sono ovviamente favoriti, resta solo da capire se la delusione per la cocente sconfitta in Champions League di domenica scorsa è stata smaltita. Per Parma è confermato l’impiego di coach Papoccia in campo come secondo americano, contro i Campioni d’Europa dei Black Panthers Thonon ha dimostrato di avere ancora i numeri per giocare.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *