In Serie A le peggiori neopromosse d’Europa


Numeri alla mano, la Serie A propone con Bologna, Frosinone e Carpi le peggiori neopromosse d’Europa sia come punti complessivi che come media a partita

– di Marco Vigarani –

Invasione di campo per il ritorno in serie A (2015)

La festa per la promozione del Bologna sul prato del Dall’Ara

In estate vi avevamo parlato delle grandi novità che sarebbero arrivate praticamente in tutti i massimi campionati europei con tante squadre alla prima esperienza, su tutte la Serie A con Carpi e Frosinone che però al momento non sono le peggiori della divisione. Analizzando però le classifiche attualmente si scopre che tante formazioni neopromosse stanno disputando stagioni di alto profilo inserendosi a sorpresa ai piani alti delle graduatorie. È il caso ad esempio dell’Angers (il cui capocannoniere è il centrocampista Mangani, transitato pochi mesi fa dal Chievo) che in Francia ha già collezionato addirittura 18 punti collocandosi al secondo posto alle spalle del PSG di Ibrahimovic e Cavani. La Germania poi, pur avendo soltanto due squadre provenienti dalla seconda categoria, vede sia Darmstadt che Ingolstadt già in doppia cifra e quindi ben indirizzate sulla strada della salvezza. C’è un solo campionato in Europa che conferma il luogo comune che vuole le squadre neopromosse in netta difficoltà dopo la promozione: la Serie A.

La neopromossa Angers è seconda in Ligue 1 (ph. Playbuzz)

La neopromossa Angers è seconda in Ligue 1 (ph. Playbuzz)

I dati complessivi sono decisamente impietosi visto che Bologna, Frosinone e Carpi insieme hanno totalizzato appena 12 punti equivalenti alla metà dei 24 che in Germania e Spagna sono stati collezionati dalle performance meno positive di altre formazioni nelle medesime condizioni. Il paragone più calzante è probabilmente quello con la Liga iberica in cui sono state disputate sette giornate come in Italia ma il Las Palmas, ovvero la peggior neopromossa, ha già 5 punti come il nostro Carpi mentre invece lo Sporting Gijon è a quota 8 ed il Real Betis addirittura in doppia cifra a 11. Per completare questa analisi statistica si possono comparare le medie punti delle neopromosse nei maggior campionati europei e così scoprire che gli 0,57 delle formazioni di Serie A appaiono ridicoli in confronto ad esempio alla media di 1,5 a gara tenuta complessivamente dalle due squadre di Bundesliga ma non si avvicinano neanche lontanamente al passo delle altre squadre in giro per il continente.

PAESE GIORNATE SQUADRE TOTALE MEDIA A PARTITA
Italia 7 Bologna 3, Frosinone 4, Carpi 5 12 0.57
Francia 9 Gazelec Ajaccio 3, Troyes 4, Angers 18 25 0.93
Inghilterra 8 Bournemouth 8, Norwich 9, Watford 10 27 1.13
Germania 8 Darmstadt 10, Ingolstadt 14 24 1.5
Spagna 7 Las Palmas 5, Sporting Gijon 8, Real Betis 11 24 1.14
Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *