Incubo sosta per il Bologna, il Genoa è la bestia nera


Sono ben 19 le sconfitte del Bologna prima della sosta negli ultimi otto anni di A. Su cinque precedenti con il Genoa una sola vittoria

– di Marco Vigarani –

La delusione di Mattia Destro dopo il ko contro il Genoa (ph. Zimbio)

La delusione di Mattia Destro dopo il ko contro il Genoa (ph. Zimbio)

Spesso ci si preoccupa delle gare successive ad una sosta temendo che l’inattività di alcuni ed i viaggi di altri possano portare ad uno squilibrio tale da non preparare al meglio la sfida successiva di campionato. In realtà però, analizzando le statistiche degli ultimi anni di Serie A, scopriamo che il Bologna dovrebbe temere soprattutto le partite precedenti ai periodi di riposo. Su otto campionati di massimo livello disputati negli ultimi dieci anni infatti i rossoblù sono incappati in ben 19 sconfitte su 30 gare disponibili con una percentuale di ko pari al 63% a fronte di sole 4 vittorie. Ai fini di questa speciale analisi ovviamente non contribuiscono solo i periodi di sosta dedicati agli impegni delle Nazionali ma anche la consueta vacanza natalizia che concede annualmente un paio di settimane di tregua. In media possiamo quindi contare su quattro gare a stagione con un picco di cinque arrivato lo scorso anno quando Conte fece comprimere al massimo il calendario di Serie A per avere più tempo a disposizione per preparare l’Europeo. Proprio alla stagione 2015/16 quindi appartiene il record di ko del Bologna prima delle soste con 4 sconfitte contro Sassuolo, Juventus, Empoli ed Atalanta interrotte soltanto dal successo sul Verona. Il periodo peggiore però risale alle annate 2011/12 e 2012/13 nelle quali i rossoblù incassarono ben sette sconfitte su altrettante gare disponibili mentre invece la stagione immediatamente precedente vide i felsinei ottenere soltanto pareggi nelle gare precedenti alle quattro soste del campionato. Ripercorrendo a ritroso questa storia sfortunata emerge anche un altro dato sicuramente curioso che vede il Genoa come avversario più frequente in occasione del turno precedente alla sosta del campionato. Nel 2009/10 il Grifone vinse 3-1 al Dall’Ara a ridosso della festa per il Centenario degli emiliani, l’anno successivo uscì un pareggio per 1-1 a fine marzo, ma nel 2011/12 arrivò un altro successo ligure per 2-1 a Marassi. Arriviamo così agli ultimi due appuntamenti: quello del 2013/14 con il Bologna vincente di misura in casa subito prima di Natale ed infine al ko di domenica scorsa condito da espulsioni e polemiche. Ben 5 precedenti contro il Genoa e soltanto una vittoria: quanto basta per definire i rossoblù liguri una vera bestia nera per il Bologna in occasione delle soste di campionato.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *