Inter ed Empoli super, ma attenzione alla Juventus


Con l’Inter che travolge l’Udinese consolidando il primo posto, sorprendono Empoli e Bologna mentre la Juventus continua la sua risalita con la sesta vittoria consecutiva

– di Marco Vigarani –

L'Inter deve guardarsi le spalle dal ritorno prepotente della Juventus (ph. Zimbio)

L’Inter deve guardarsi le spalle dal ritorno prepotente della Juventus (ph. Zimbio)

La Serie A sembra poter prendere finalmente una fisionomia più definita dopo lunghi mesi di incertezza e lo fa grazie all’Inter che sbanca il campo dell’Udinese con un fantastico poker (doppietta di capitan Icardi) in grado di zittire le critiche sui risultati di misura che hanno tenuto a galla a lungo i nerazzurri. Nella teorica supersfida tra Napoli e Roma invece nessuna delle due formazioni ha dato un segnale altrettanto forte e lo 0-0 scaturito non fa che dimostrare la probabile inadeguatezza attuale di entrambe le contendenti a puntare così in alto. Chi invece sembra pronto a tornare a dare fastidio ai vertici della classifica è la Juventus che grazie al 3-1 rifilato alla Fiorentina domenica sera ha portato a sei le sue vittorie consecutive approdando così al terzo posto e tornando così potenzialmente in corsa per la lotta Scudetto. Da tale obiettivo pare che debba allontanarsi invece una volta per tutte il Milan, fermato su un misero pareggio dal fanalino di coda Verona ed ora di nuovo vicino alla possibilità di esonerare Mihajlovic.

Empoli travolgente ed ora a ridosso della zona Europa League (ph. Zimbio)

Empoli travolgente ed ora a ridosso della zona Europa League (ph. Zimbio)

Con Sassuolo e Torino bloccate da una fitta quanto preventivabile nebbia padana (la gara sarà recuperata a gennaio) e l’Atalanta incredibilmente impazzita e sconfitta in doppia inferiorità numerica dal Chievo, è l’Empoli ad approfittare della situazione portandosi addirittura a ridosso della zona Europa League con un successo netto per 3-0 sul malcapitato Carpi. L’altra squadra rivelazione almeno delle ultime giornate è sicuramente il Bologna di Donadoni capace di andare ad espugnare il campo del Genoa nel primo anticipo di sabato con un gol in pieno recupero di Rossettini e vedere sempre più vicino il traguardo della salvezza anticipata in attesa della prossima sfida proprio contro i toscani. Nel posticipo di ieri sera la Lazio si è fatta riprendere a tempo scaduto da un gol della Sampdoria ma così nessuna delle due contendenti ha avvicinato la soluzione ai propri problemi. Infine prezioso e largo trionfo per 4-1 del Palermo sul Frosinone con i rosanero che salvano per il momento la panchina di Ballardini regalando al mister la prima vittoria dal subentro

Risultati
Genoa-Bologna 0-1
Sassuolo-Torino rinviata
Palermo-Frosinone 4-1
Udinese-Inter 0-4
Empoli-Carpi 3-0
Chievo-Atalanta 1-0
Milan-Verona 1-1
Napoli-Roma 0-0
Juventus-Fiorentina 3-1
Lazio-Sampdoria 1-1

Classifica
Inter 36; Fiorentina, Napoli 32; Juventus 30; Roma 29; Sassuolo 26; Milan 25; Atalanta, Empoli 24; Torino, Chievo 22; Lazio 20; Bologna 19; Palermo, Udinese 18; Sampdoria 17; Genoa 16; Frosinone 14; Carpi 10; Verona 7.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *